Sindacati: Concordato gruppo Onorato – creditori, conseguenze anche sui lavoratori Toremar

Piombino Toremar

Livorno “Il mancato accordo sul concordato avente ad oggetto il gruppo Onorato potrebbe generare preoccupanti contraccolpi negativi anche sui lavoratori di Toremar. Le notizie di stampa sul concordato che stanno circolando negli ultimi giorni non sono rassicuranti: il futuro del gruppo non è affatto chiaro”. Lo si legge nella nota Filt-Cgil provincia di Livorno, a firma del segretario generale, Giuseppe Guicciardo nell’auspicio che “i creditori coinvolti nel concordato possano trovare un’intesa con i vertici del gruppo Onorato. L’eventuale mancato accordo potrebbe generare conseguenze negative non solo sui lavoratori delle società strettamente coinvolte nella procedura concordataria ma anche su quelli delle altre compagnie, come ad esempio i circa 200 marittimi di Toremar”.

Conclude Guicciardo: “Serve al più presto fare chiarezza e mettere in campo tutte quelle azioni necessarie a garantire l’occupazione. La situazione lavorativa attuale in tutta la provincia di Livorno è già molto critica e la tenuta sociale del territorio è già messa da tempo a dura prova: non possiamo perciò permetterci altri scossoni occupazionali”.

 

LEGGI TUTTO
Nave va a fuoco al largo di Chioggia - Evacuate 18 persone, nessun ferito

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC