lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > No di Calenda sull’affare Fincantieri-Stx France

No di Calenda sull'affare Fincantieri-Stx France

MILANO - "Non possiamo pensare che Macron salverà l'Italia" questo il “no” chiaro e netto del governo sull'affare Stx France che, come noto, è attualmente oggetto di un negoziato per l’acquisizione da parte di Fincantieri. lo dice il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenendo ieri al Teatro alla Scala dove si è tenuta l'Assemblea Generale di Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza.
 
Come riportato dall'agenzia di stampa Radiocor plus, per Calenda riguardo alla questione Ftx France-Fincantieri  "l'Italia non puo' avere la maggioranza di una azienda francese - e parlo di Fincantieri - che adesso è dei sudcoreani. Macron tutelerà gli interessi francesi come è normale che faccia e non possiamo pensare che curerà anche gli interessi italiani. Non lo farà. Chi lo pensa à un illuso".
Il ministro parla cosi dell'acquisizione Stx France da parte di Fincantieri a commento della schiacciante vittoria (32,6%) del partito del presidente Macron in Francia al primo turno elettorale alle legislative francesi, per scegliere i 577 deputati dell'Assemblea nazionale. Secondo i dati elaborati le proiezioni assegnano oltre 400 seggi (su 577 deputati) al movimento di Macron.
Il commento da parte del ministro Calenda sulle elezioni francesi delinea la costituzione in Europa di un asse franco-tedesco che darà stabilità all'Unione europea ed è su quell'asse che l'Italia si deve inserire non senza aver prima disegnato un vero e proprio piano industriale di un Paese che mette in fila le cose da cambiare".
 

Post correlati

Masucci (Propeller Clubs): «Concessioni portuali, servono certezze di lungo periodo» – INTERVISTA

Umberto Masucci presidente The International Propeller Clubs incontra Corriere marittimo -In vista della settimana napoletana dello Shipping: «E’ la prima […]

CMA CGM Brazil a New York, più grande portacontainer a fare scalo nella Grande Mela e in New Jersey

Il Gruppo CMA CGM, ha annunciato lo scalo nel porto di New York della  nave CMA CGM Brazil che è […]

Flotte green, la fase post-Covid allunga i tempi ma non ferma la transizione energetica

Le compagnie marittime devono affrontare il problema del reperimento dei capitali necessari al rinnovamento delle flotte in una situazione di […]


Leggi articolo precedente:
Genoa Shipping Week: Corridoi logistici e digitalizzazione sistemi portuali

GENOVA - Si arricchisce il programma de la GENOA SHIPPING WEEK la settimana di iniziative dedicate allo shipping, organizzata da Assagenti...

Chiudi