lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > MSC guarda alla logistica sudamericana, strizza l’occhio alla brasiliana Log-In

MSC guarda alla logistica sudamericana, strizza l'occhio alla brasiliana Log-In

SAS Shipping Agencies Services, società lussemburghese controllata di MSC., Mediterranean Shipping Company  ha presentato all'autorità antitrust brasiliana Conselho Administrativo de Defesa Econômica (CADE) un'istanza di autorizzazione all'acquisizione di una quota di controllo del capitale sociale del gruppo logistico brasiliano Log-In - Logística Intermodal attraverso un'offerta che verrebbe avanzata in futuro. Lo ha annunciato ai propri azionisti la societá brasiliana.

Log-In, è una  societá attiva nei settori della  logistico e del terminalismo portuale e interportuale.  L'operatore dispone di una flotta di piccole navi portacontainer - 7 navi dai 1.700 teu e 2.800 teu - una flotta di mezzi pesanti per il trasporto stradale, gestisce un terminal portuale di Vila Velha Terminal e un terminal intermodale di Itajai.

Il Gruppo Msc, tramite la controllata  SAS Shipping Agencies Services,  sarebbe, pertanto,  intenzionato di acquisire la maggioranza azionaria dell'operatore brasiliano Log-In- tra il 62% e il 67% degli oltre cento milioni di azioni ordinarie. Un'operazione  da circa 500 milioni di dollari, la cui offerta sarà effettuata tramite un’asta di azioni entro 30 giorni dall’emissione di un avviso pubblico.

 

Post correlati

La Spagna verso il divieto di carico/scarico merci per gli autisti di Tir

Il mancato rispetto della normativa comporterà  il rischio di sanzioni  fino a 4.600 euro. MADRID– Con regio decreto-legge approvato nel […]

Nel porto di Livorno cresce il traffico ferroviario +56,2% nel primo semestre 2022

LIVORNO – Forte crescita del traffico ferroviario nel porto di Livorno che chiude il primo semestre 2022 con un incremento […]

La Spezia Container Terminal, accordo integrativo II° livello – Premialità su efficienza e sicurezza

LA SPEZIA – La Spezia Container Terminal (LSCT) a pochi giorni di distanza dalla firma dell’Accordo Sostitutivo con l’AdSP di […]


Leggi articolo precedente:
Traghetto Tirrenia
Uiltrasporti su continuità territoriale: Un bilancio negativo con conseguenze occupazionali

L'affondo di Uiltrasporti al ministero delle Infrastrutture e Mobiltá sostenibili, MIMS, sulla politica della continuità territoriale marittima per le isole...

Chiudi