In 175 anni di storia di Hapag Lloyd, la prima donna entra nel CdA – E’ Donya-Florence Amer, nuovo CIO

DonyaFlorence Amer

Donya-Florence Amer sarà Chief Information Officer di Hapag-Lloyd – “Il Supervisory Board di Hapag-Lloyd AG è fermamente convinto che, con la sua vasta esperienza, fornirà un supporto inestimabile nell’attuazione continua della strategia di digitalizzazione aziendale”.

Il Supervisory Board di Hapag-Lloyd AG ha nominato Donya-Florence Amer membro del Consiglio di Amministrazione, Amer a partire dal 1° febbraio 2022 entrerà a far parte della società come Chief Information Officer (CIO).

Sarà la prima donna a far parte del Consiglio di Amministrazione dell’azienda nei suoi allora 175 anni di storia” – scrive in una nota Hapag Lloyd.

“Amer, 49 anni, ha iniziato il proprio percorso professioneale nel 1999 in IBM, dove ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali. Dal 2017 è stata in Bosch con ruoli di leadership, inizialmente come Executive vice President e poi come membro del CIO Management Board. Dal 2020 è CEO di Bosch Climate Solutions, di cui è stata co-fondatrice.

Michael Behrendt, presidente del Supervisory Board di Hapag-Lloyd AG ha dichiarato: “Con l’ingresso di Donya-Florence Amer nella società, ci siamo  assicurati un esperto altamente qualificato nel campo dell’Information Technology e per lo sviluppo digitale aziendale” – sottilineando inoltre-  “Siamo fermamente convinti che, con la sua ampia esperienza, sarà in grado di fornire un supporto inestimabile nell’attuazione della nostra strategia di digitalizzazione”.

Hapag conclude: “Nell’ambito dell’Executive Board verrà istituito un nuovo portafoglio IT, pertanto, in qualità di CIO, Amer sarà il quinto membro dell’Executive Board, insieme al CEO Rolf Habben Jansen, al CFO Mark Frese, al COO Dr Maximilian Rothkopf e al CPO Joachim Schlotfeldt”.

LEGGI TUTTO
Portacontainer ormeggiata, perde stabilità e si appoggia alla banchina -Bangladesh

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC