lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Finisce sugli scogli la nave Gustav Maersk

Finisce sugli scogli la nave Gustav Maersk

Gioia Tauro - Era diretta nel porto di Gioia Tauro la portacontainer Gustav Maersk, 300 metri di lunghezza e 99 mila tonnellate di stazza, quando poco prima delle tre di stanotte è andata ad incagliarsi in un gruppo di scogli davanti a Scilla (RC). La nave è stata prontamente soccorsa da due rimorchiatori del porto di Gioia Tauro proseguiendo la navigazione in autonomamente fino al porto di destinazione. In seguito ai controlli è risultato che si è trattato di un lieve impatto tale da non provocare alcun danno allo scafo. La Capitaneria di Gioia Tauro.Sulla ha avviato le indagini in merito alla dinamica dell'incidente, non si esclude l'errore umano infatti la nave, dopo avere superato lo Stretto di Messina,ha virato senza nessun motivo apparente e andando quindi ad incagliarsi nelle zone segnalate con fondali non sufficienti ad assicurare la navigazione.L'equipaggio non ha riportato alcun danno in seguito all'incidente.   

Post correlati

Federagenti completa la dirigenza con le nomine dei vicepresidenti

Completato l’assetto dirigenziale di Federagenti, Federazione Nazionale degli Agenti Raccomandatari Marittimi, con la nomina da parte del Consiglio Direttivo dei […]

Laura Miele nominata vicepresidente di Federagenti

Nominati i vicepresidenti di Federagenti, Federazione Nazionale degli Agenti Raccomandatari Marittimi. Nella seduta di ieri il Consiglio Direttivo della Federazione, […]

MSC Elsa 3, uno sparo di avvertimento scongiura l’attacco dei pirati nel Golfo di Guinea

La nave portacontainer MSC Elsa 3  sfiora un attocco dei pirati nel Golfo di Guinea, l’ennesima aggressione negli ultimi mesi […]


Leggi articolo precedente:
Porto Livorno
Livorno, guerra in porto per la gestione del servizio idrico

Livorno – Negli ambienti portuali se ne parlava da qualche mese. Si diceva che il problema del rifornimento dell’acqua potabile...

Chiudi