lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Fincantieri-Stx, Le Maire: “Italia e Francia trovino un nuovo accordo”

Fincantieri-Stx, Le Maire: "Italia e Francia trovino un nuovo accordo"

CERNOBBIO- C'era grande attesa stamani al Forum Ambrosetti a Cernobbio per l'arrivo del ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire, indicato dal presidente Macron come colui che si occuperà della questione, più spinosa in questo momento tra Italia e Francia, l'affare Fincantieri-Stx France.
Riguardo alla nazionalizzazione dei cantieri Stx, Le Maire ha dichiarato: "È stata una decisione temporanea. Italia e Francia possono trovare un nuovo accordo che ci permetta di costruire una grande azienda europea. Gli investimenti italiani sono i benvenuti in Francia".
Nella giornata di ieri il presidente del gruppo Fincantieri, Giampiero Massolo, aveva confermato la volontà della societa'. "Fincantieri vede come necessario un consolidamento della cantieristica europea che aiuti da un lato il formarsi di una industria europea in grado di competere ad armi pari con i gruppi asiatici e statunitensi".

Post correlati

Assarmatori chiede al Governo lo stato di calamità naturale per i trasporti marittimi

Le richieste che Assarmatori, associazione degli armatori, al Governo e alle istituzioni. “Riconoscere lo stato di calamità naturale anche nel […]

Confitarma, Mattioli alle Autorità portuali: Posticipare canoni e diritti di approdo – L’esempio a Bari

ROMA – Mario Mattioli, presidente di Confitarma, associazione degli armatori, ha espresso apprezzamento nei confronti della decisione adottata da Ugo […]

Assarmatori, Messina: “Accesso a prestiti garantiti dallo Stato alle societá armatoriali”

<Si rende necessaria una grande operazione di sistema che coinvolga in primis lo Stato> fa sapere Assarmatori, nonostante diverse banche […]


Leggi articolo precedente:
FCA, Marchionne: ” Non ci sono offerte dai produttori cinesi”

MONZA - L'amministratore delegato di FCA, Sergio Marchionne, dall'autodromo di Monza dove si trovava per seguire la scuderia Ferrari ha precisato...

Chiudi