Cresce il portafoglio ordini di Msc, nuovi acquisti di navi da 8000 teu nei cantieri asiatici

Cresce la flotta portacontainer di MSC, il cui order book nei cantieri è il maggiore al mondo con oltre 1,5 milioni di teu, equivalenti per dimensioni alla flotta-teu della giapponese ONE (1.599,427 teu) settima compagnia al mondo.
MSC Tessa

LIVORNO – Continua a crescere l’order book Mediterranean Shipping Company (Msc) il colosso dello shipping globale sta investendo in ulteriori nuove navi.
Secondo il rapporto settimanale di Maersk Broker – il dipartimento di ricerca di AP Moller Maersk che analizza il mercato dello shipping e delle materie prime –  la compagnia elvetica ha preso contatti con alcuni dei maggiori cantieri cinesi e sudcoreani per ordinare una nuova serie di navi da 8.000 teu a doppio alimentazione a GNL e metanolo.

La compagnia da gennaio 2022 è il primo player globale nel trasporto marittimo di container per capacitá di teu, come attestato dalla Top 100, la graduatoria della analista francese Alphaliner, dopo il sorpassato della danese Maersk. La flotta dell’armatore Gianluigi Aponte con una capacità di trasporto complessiva pari a 5.046.316 teu, e una quota di mercato pari a 18,7%, ha ampiamente superato la danese Maersk 4.127.158 teu (15,3%).

 

Top 100 Alphaliner Cresce il portafoglio ordini di Msc, nuovi acquisti di navi da 8000 teu nei cantieri asiatici
Top 100 Alphaliner (2 giugno 2023)

 

Non finiscono qui i primati di Msc, perchè a guardare bene il portafoglio ordini della compagnia elvetica è il maggiore al mondo, con oltre 1,5 milioni di teu, quasi equivalenti per dimensioni all’ammontare totale della flotta della giapponese Ocean Network Express (ONE) che con 1.599,427 teu è la settima compagnia globale

LEGGI TUTTO
Msc guarda a 6 nuove portacontainer da 23 mila teu

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC