Container – La Corea del Sud lancia la nuova alleanza “K-Alliance”

nave HMM

Trasporto marittimo di container – La Corea del Sud è pronta a lanciare una nuova alleanza composta da compagnie sudcoreane che offriranno servizi nel sud-est asiatico. Sarà operativa dal secondo trimestre del 2021 e attraverso la cooperazione rafforzerà la competitività delle compagnie nazionali nell’area del dud-est asiatico. Il progetto nasce nell’ambito delle attività del ministero degli Oceani e della Pesca (MOF) sudcoreano.

La nuova alleanza si chiamerà K-Alliance e per il momento vi aderiranno 5 compagnie sudcoreane: HMM, SM Line, Pan Ocean, Sinokor Merchant Marine e Heung-A Line. Con un accordo di code-sharing recentemente firmato dalle società, l’Alleanza sarà operativa dal secondo trimestre del prossimo anno

Attraverso questo accordo, la Corea del Sud mira a rafforzare la cooperazione tra le compagnie di linea nazionali e rafforzare la competitività dei vettori nel sud-est asiatico, dove ritiene di avere un potenziale di crescita.
Secondo il ministero MOF, le compagnie di navigazione di container della Corea del Sud hanno una quota di mercato combinata di circa il 40% o circa 190 mila teu di capacità sulla rotta Corea del Sud – Sud-est asiatico, ma la quota di mercato è in calo a causa dell’aggressiva espansione di altre compagnie di navigazione globali.
Altre sei compagnie di navigazione sudcoreane potrebbero anche aderire all’alleanza a medio e lungo termine, ha aggiunto il ministero.

I partner dell’alleanza cercheranno inoltre di ordinare e distribuire congiuntamente navi ecocompatibili e di ottimizzare l’utilizzo delle infrastrutture portuali e dei container.

LEGGI TUTTO
Combustibili green Per gli armatori europei la FuelEU potrebbe diventare un'occasione mancata

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC