lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Confitarma – ForMare: Consegnati i primi diplomi del corso per Medici di Bordo

Confitarma - ForMare: Consegnati i primi diplomi del corso per Medici di Bordo

NAPOLI - Sono stati consegnati i primi diplomi del corso di Alta Formazione per Medici di Bordo e Medici di Bordo Supplenti, percorso formativo partito il 16 maggio scorso a Napoli, dopo essere stato bandito il 13 aprile e che sarà replicato nei prossimi mesi.

Promosso da ForMare – Polo Naziona le per lo Shipping su impulso e iniziativa di Confitarma, Confederazione Italiana Armatori, e delle imprese armatoriali sue associate, in coordinamento con l’Azienda Ospedaliera Cardarelli di Napoli, il corso ha fornito le competenze necessarie a svolgere la professione a bordo sia per la parte sanitaria, sia per la parte marittima.

Ai 12 medici diplomati, che hanno espresso grande soddisfazione per le tematiche trattate e per l’approccio qualitativamente alto adottato dai docenti con il supporto di tecnologie innovative,verrà data la possibilità di imbarcare a bordo delle navi del Gruppo Grimaldi , sponsor di questa prima sessione sperimentale.

“Siamo molto soddisfatti – afferma Fabrizio Monticelli, amministratore unico di ForMare - per il gradimento manifestato dai partecipanti e considerando l’interesse che ha riscosso la nostra iniziativa da parte di altre imprese armatoriali”.

Post correlati

Concluso con successo a Palermo il Forum MID.MED Shipping & Energy

PALERMO – Conclusa con successo la seconda edizione di MID.MED Shipping & Energy Forum con la cerimonia dello scambio di […]

Kalypso Line, nuovo collegamento Intramed Short Sea Lines, tra Turchia, Libia e Italia

Crescono i servizi di linea della nuova compagnia armatoriale Kalypso, gruppo Rif Line, che ha annunciato stamani l’inaugurazione di  Butterfly, […]

Nuove acquisizioni per Rimorchiatori Mediterranei che sbarca a Singapore e in Malesia

ùRimorchiatori Mediterranei acquisisce il 100% di Keppel Smit Towage Private Limited e Maju Maritime Pte Ltd ed entra nel servizio […]


Leggi articolo precedente:
Porto Ravenna
Il porto Ravenna risente della guerra in Ucraina, traffici -17,2%

Anche il porto di Ravenna nel mese di aprile ha registrato una perdita di traffici (-17,2%) a causa dell'impatto della...

Chiudi