Cartello tra i big dei container? Gli spedizionieri indiani chiedono le indagini

nave container

Gli esportatori indiani avanzano il dubbio che i big del trasporto marittimo di container possano aver fatto tra loro dei Cartelli.

Un altro Paese asiatico sta iniziando a discutere se le grandi compagnie di navigazione che operano nel trasporto di container abbiano fatto Cartelli o alterazione di mercato per creare le attuali tariffe record di trasporto.

Un gruppo di esportatori indiani sta promuovendo una richiesta alla Competition Commission of India (CCI) affinchè sia fatta un’indagine su un possibile “Cartello” da parte delle compagnie di navigazione.

Gli esportatori indiani, come tante altre nazionalità, quest’anno sono stati duramente colpiti dall’aumento dei costi di trasporto e dalla scarsità di container disponibili.

Il media di settore Splash ha riportato un’indagine preliminare della Commissione filippina per la concorrenza (PCC) a Manila che suggerisce che alcune compagnie di container sono impegnate nel fissare  le tariffe causando l’aumento dei costi di trasporto. Indagini simili sono state intraprese negli ultimi mesi in Cina, Vietnam, Taiwan, Corea del Sud e Stati Uniti.

LEGGI TUTTO
Intervista / Luigi Negri: «Gli armatori lasciavano Genova, per disperazione facemmo noi»

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC