lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Tremestieri, Messina: La ripartizione dei fondi dell’Authority

Tremestieri, Messina: La ripartizione dei fondi dell'Authority

MESSINA- L’Autorità portuale di Messina e il Comune di Messina hanno sottoscritto una convenzione che disciplina i reciproci rapporti finalizzati all’utilizzo dei cospicui finanziamenti di cui è beneficiaria l’Autority e che verranno impiegati per la realizzazione della piattaforma logistica e del porto di Tremestieri – primo stralcio.
 
Un’opera strategica “non soltanto per la portualità cittadina, ma per il sistema trasportistico commerciale multimodale dell’intera Regione Siciliana” ha dichiarato il commissario straordinario dell’Autorità Antonino De Simone.
 
“Non si può infatti dimenticare che Messina rappresenta da sempre lo snodo di collegamento principale dei traffici commerciali su gommato in ingresso e in uscita da tutto il territorio siciliano. Aggiungo inoltre che l’Autorità Portuale, con le proprie risorse, sta ancora una volta contribuendo in modo significativo alla realizzazione di un intervento infrastrutturale che, in questo caso, alleggerirà in modo definitivo la viabilità urbana dalla servitù di passaggio dei tir, con notevoli ricadute positive su tutta la cittadinanza in termini di sicurezza e ambiente”.

Queste nel dettaglio le quote di cofinanziamento:
- € 4.474.915,31 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dalla Convenzione PAC stipulata tra l’Autorità Portuale ed il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti;
- € 2.010.084,69 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dal Decreto 10999 del 31/12/2015 del M.I.T.;
- € 15.000.000,00 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dall’atto di convenzione tra Commissario delegato ex OPCM 3633/07 e l’Autorità Portuale di Messina del 18/12/2009, prot. 282 e figuranti nel vigente POT dell’Ente;
- € 28.000.000,00 alle procedure, modalità e condizioni stabilite all’interno del Decreto n.457 del 31/12/2015 del M.I.T. adottato di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

 

Post correlati

Armando Borriello eletto alla guida di Fedespedi Giovani

MILANO –  Armando Borriello, 26 anni napoletano, è stato eletto alla guida di Fedespedi Giovani, il nuovo progetto promosso da […]

Un’altra carretta del mare bloccata a M. Carrara – Irregolari anche i contratti dei marittimi

MARINA DI CARRARA – L’attività di contrasto al fenomeno delle cosiddette “carrette del mare”, portata avanti dal Corpo delle Capitanerie […]

Sicurezza in porto, nessuno abbassi la guardia /Propeller Club Livorno

A Livorno in ambito portuale 265 infortuni dal 2010 al 2018- Come raggiungere il traguardo della sicurezza e il massimo […]


Leggi articolo precedente:
Professioni green: Arrivano i “Disaster manager” – In Italia la prima rete

Professioni green- Venerdí prossimo la consegna dei certificati per i primi 42  Disaster Manager    ROMA - Terra di terremoti, alluvioni, disastri ambientali....

Chiudi