Spezia, approvata concessione al Terminal del Golfo, validatà fino al 2028

Terminal del Golfo

Il Comune della Spezia  ha approvato  la concessione di nove anni, a favore del Terminal del Golfo, Terminal portuale del gruppo Tarros, per l’utilizzo di due aree del quartiere di Fossamastra destinate a: movimentazione e stoccaggio di container, accesso ai depositi e per parcheggio per i dipendenti e per clienti della società Tarros-Nora.

La concessione, con validità dal luglio 2019 al 2028, prevede un canone annuo di 21.352 euro da pagare trimestralmente, è relativa a due aree. Un’area di oltre 9 mila mq. lungo via delle Casermette che dá accesso agli uffici amministrativi e al gate principale e un’altra  di quasi 6 mila mq. destinata alla sosta di container e delle auto.

Le due aree in concessione a Terminal del Golfo dal 2014 al 2022,  facevano parte di un terreno più ampio che in parte era stata  oggetto (nel luglio 2019) di un contratto di permuta a favore di Tarros-Nora, società del gruppo Tarros, al termine di un iter di approvazione del progetto per la riqualificazione dell’area da parte del terminalista stesso. 

 

LEGGI TUTTO
La Spezia - Tarros, Building The Network, seconda edizione

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC