Delrio indica per i porti di Genova e Spezia: Signorini e Roncallo

GENOVA – Il dialogo andato avanti settimane tra il ministro Graziano Delrio e il governatore della Liguria, Giovanni Toti, i merito ai nomi dei presidenti dei porti di Genova e La Spezia, ha prodotto oggi i suoi risultati. Paolo Emilio Signorini e Carla Roncallo saranno rispettivamente i presidenti delle Autorità di Sistema di Genova-Savona e La Spezia-Marina di Carrara. La richiesta d’intesa che Delrio aveva indirizzato al governatore della Liguria, è stata accolta all’unanimità con parere positivo dalla giunta della regionale. Adesso rimane da aspettare il decreto di nomina, dopo di quale sarà quindi immediata l’istituzione dell’Autorità di Sistema La Spezia-Marina di Carrara, mentre si dovrà aspettare fino alla chiusura dell’esercizio per terminare gli investimenti dell’anno corrente, ovvero gennaio 2017, per Genova-Savona. Grande soddisfazione espressa dal presidente Toti che nel congratularsi con i due nuovi presidenti  ha dichiarato: “Le nomine di due dirigenti regionali rappresenta un importante riconoscimento al nostro territorio e alla qualità del nostro apparato amministrativo”. 

Entrambi i nuovi presidenti quindi provengono dai banchi della Regione. Signorini è attualmente segretario generale della giunta regionale, è stato inoltre funzionario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha lavorato al ministero dell’Economia. La Roncallo è attualmente dirigente settore progetti, infrastrutture, viabilità, porti e logistica.

LEGGI TUTTO
Propeller Venezia, Carnielli: "La nuova armonia del porto" - Santi: "Donne guidano il cluster, segnale importante"

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

 

Blue Forum

MSC