lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Segretario generale a Livorno, oggi la nomina – I nomi in corsa

Segretario generale a Livorno, oggi la nomina - I nomi in corsa

LIVORNO - Oggi il Comitato di gestione si riunsce con all'ordine del giorno, la nomina del segretario generale dell'Autority di Livorno.

La città di Livorno, colpita duramente dalla alluvione della notte tra il 9 e il 10 settembre, si è rialzata e le attività, dove questo è stato possibile, hanno ripreso con il ritmo di sempre anche se nessuno dimentica. Pertanto la riunione del Comitato di gestione, interrotta la scorsa settimana con l'accordo sulla redazione del regolamento, ma senza la nomina del segretario, prosegue oggi.
 
L'argomento si preannuncia incandescente per la possibilitá che si verifichi un braccio di ferro tra il presidente dell'Autority, Stefano Corsini, e il Sindaco di Livorno, Filippo Nogarin.
Infatti il presidente vorrebbe accanto a se Massimo Provinciali, opinione che tuttavia non sarebbe condivisa dal sindaco che, secondo fonti ben informate, vedrebbe nel ruolo una "new entry".
Tra i vari nomi in corsa sembra che ci sarebbero esperti  del settore con comprovata esperienza, tra i quali anche due candidat già segretario generale in altre i porti e, stimatissimi in ambito nazionale.
Proveniente dall'AdSp del Levante l'ingegnere Mario Mega dal 2003 all'Autorità portuale di Bari prima come dirigente Tecnico, poi come direttore del dipartimento infrastrutture e ambiente e, dal 2015 segretario generale dell'Authority di Bari, poi AdSP.
L'avvocato Paola Mancuso segretario generale uscente a  Piombino dove ricopre il ruolo dal 2005. Già vicesindaco nel comune elbano di Rio Marina, ha rivestito inoltre diversi incarichi: presidente della società Arcipelago Toscano, membro del consiglio di amministrazione A.T.O. 5 Toscana Costa .
Lucia Nappi

Post correlati

Piombino calano i traffici nel I°quadrimestre -31,9%

Effetti della pandemia da Coronavirus sull’andamento dei traffici del porto di Piombino – Il 1° quadrimestre si è chiuso con […]

Lavoro portuale, autoproduzione – I sindacati al Mit: No all’incertezza normativa

Incertezza normativa quella denunciata dalle Segreterie nazionali dei sindacati FILT-CGIL, FIT-CISL, UilTrasporti che mette in seria difficoltà le “imprese articoli […]

Rimorchio portuale, riorganizzazione unilaterale – Arriva il “NO” dei sindacati al MIT

I sindacati si oppongono alla circolare con cui il Mit sollecita le Autorità marittime e portuali alla riorganizzazion e unilaterale […]


Leggi articolo precedente:
Navi da crociera in fuga dall’Italia -11,3%- Dati 2017 Italian Cruise Watch

Presentata la 7 edizione di Italian Cruise Day il forum nazionale dedicato al crocierismo in programma a Palermo il 6...

Chiudi