Porto di Gioia Tauro: Sequestrati 932 kg di cocaina purissima, valore 186 milioni

sequestro cocaina

La Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane e Monopolio ha sequestrato nel porto di Gioia Tauro 932 kg di cocaina purissima.
La droga, suddivisa in 800 panetti all’interno di 37 sacche, è stata rinvenuta all’interno di un container che formalmente trasportava cozze surgelate provenienti dal Cile. L’operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria Direzione distrettuale antimafia. La sostanza prima di essere immessa sul mercato avrebbe potuto essere tagliato fino a 4 volte, per un valore di circa 186 milioni di euro.

Le indagini si sono sviluppate attraverso un’attività di analisi di rischio e riscontri fattuali su oltre 2.200 contenitori provenienti dal continente americano, gli agenti della Guardia di Finanza e i funzionari doganali, con l’ausilio di sofisticati scanner in dotazione all’Agenzia delle dogane, sono riusciti ad individuare quello in cui era stato nascosto lo stupefacente.

LEGGI TUTTO
Ancona, nel primo semestre 2021 in netta ripresa i traffici, bene i ro-ro +44%

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC