Ports > Porti e Interporti tricolore cercano investitori esteri – Protocollo d’intesa: ICE, Assoporti e UIR

Porti e Interporti tricolore cercano investitori esteri - Protocollo d'intesa: ICE, Assoporti e UIR

Un accordo di collaborazione finalizzato alla promozione di progetti di investimento portuali e interportuali sui mercati esteri.

ROMA - Attivazione di azioni volte al consolidamento, posizionamento competitivo del sistema logistico nazionale, attraverso le reti internazionali di scambio e distribuzione. Questo l'obiettivo del protocollo d'intesa siglato tra Agenzia ICE ( - Istituto nazionale per il commercio estero) Assoporti e UIR (Unione Interporti Riuniti). Un accordo di  collaborazione che nasce per 

Le attività previste si concentreranno sulla definizione dell’offerta portuale e interportuale, sulla promozione dei relativi progetti di investimento sui mercati esteri e sull’accompagnamento operativo di operatori internazionali interessati a valutare ipotesi di investimento.
In particolare, l’Agenzia ICE, attraverso il canale dei suoi appositi Desk Attrazione Investimenti e della propria rete estera, effettuerà la ricerca dei potenziali investitori interessati a localizzarsi presso i porti, gli interporti o in altre aree ad essi facenti capo. L’azione promozionale si concretizzerà anche attraverso la partecipazione ai più importanti eventi internazionali del settore, affrontati con strumenti condivisi e valorizzando il più possibile operazioni rappresentative dell’intero sistema logistico nazionale.
"La sottoscrizione di questo accordo nasce dalla volontà di creare una piattaforma di lavoro il più possibile ampia e condivisa con il settore della logistica, fattore strategico nelle decisioni localizzative degli investitori” ha dichiarato, il Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Piergiorgio Borgogelli. “Il programma di lavoro che ci siamo dati, fatto di promozione e collaborazione operativa – prosegue Borgogelli - consentirà sinergie sui mercati esteri, sui quali siamo pronti a veicolare le opportunità di investimento selezionate con le due associazioni.".
“Quest’accordo sancisce il lavoro che Assoporti sta portando avanti nella direzione di collaborare con gli altri player del nostro settore.” ha commentato il Presidente di Assoporti, Zeno D’Agostino, margine della firma dell’intesa, “Assoporti si è posta degli obiettivi in materia di promozione e valorizzazione dei porti e della logistica e insieme alI’Agenzia ICE e agli interporti abbiamo messa a sistema la filiera.”

Post correlati

Livorno / Canale di accesso al porto: Nuovo progetto di allargamento e dragaggio

L’Autorità di Sistema presenta nuovo progetto di allargamento e approfondimento del canale di accesso al porto. Per un costo di […]

Nel 2018 sono transitate dal Canale di Suez 18 mila navi (+3,6%) – Effetti sul Mediterraneo

Effetti del nuovo Canale di Suez sui traffici nel Mediterraneo. Convegno “Le prospettive marittime del Mediterraneo, tra canale di Suez e […]

Genova, Terminal San Giorgio firmata la concessione fino al 2033, previsti investimenti e assunzioni

GENOVA – Firmata ieri la concessione di Terminal San Giorgio, terminal multipurpose nel porto di Genova- Sampierdarena. La richiesta del […]


Leggi articolo precedente:
Ormeggiatori Pozzuoli: Cerimonia di varo motobarca per servizio battellaggio

POZZUOLI - Il gruppo Ormeggiatori e Barcaioli del porto di Pozzuoli implementa il parco mezzi nautici con una nuova unità....

Chiudi