Nencini: Entro metà dicembre Livorno e Piombino avranno il presidente

LIVORNO- Il vice ministro dei Trasporti Riccardo Nencini, intervenuto ieri alla Convention di Confindustria, tenutasi al teatro Goldoni di Livorno e dal titolo “Porti, 25 anni fa la rivoluzione”, ha annunciato che per la nomina del presidente della Autoritá di Sistema portuale con sede a Livorno, si dovrá ancora aspettare la seconda settimana di dicembre. La questione è bloccata da diverso tempo sul tavolo di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anti corruzione – ANAC. Infatti la lista dei nominativi fornita dal ministro Delrio a Cantone non ha prodotto ancora nessun risultato. Massimo riserbo ancora sui nomi in corsa per la poltrona di Palazzo Rosciano. Di fatto circola da tempo il nome di Luca Becce, amministratore delegato del Terminal Darsena Toscana come probabile candidato indicato dal ministro.

Durante la Convention inoltre Nencini ha sottolineato la necessità di costruire delle piattaforme economiche e quindi logistiche più competitive, ha puntato l’attenzione sulla creazione di una reale sinergia, che oggi non esiste, fra pubblico e quei privati che oggi rappresentano parte predominante per quanto riguarda gli investimenti sia nei porti sia negli aeroporti. 

LEGGI TUTTO
Civitavecchia, Musolino: L'Authority a rischio default é in attesa dei ristori

Assoporti 50anni

MSC

Laghezza

TDT

MSC Spadoni

AdSP Livorno

assoporti

Toremar

Confindustria Livorno