Livorno, sequestro in porto – 40 kg di cocaina colombiana a bordo di una nave

Porto di Livorno 40 chili di cocaina purissima, é stata rinvenuta a bordo di una nave in arrivo dal sud America. Si tratta di  una nave cargo battente bandiera liberiana proveniente dal porto colombiano di Cartagena e che, prima di approdare a Livorno, aveva fatto scalo in Spagna nel porto di Algeciras e a Malta. Il sequestro é stato effettuato in seguito ai controlli della seconda Compagnia della Guardia di Finanza di Livorno e dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Livorno, che in fase di emergenza sanitaria, hanno intensificato le operazioni nel porto di Livorno con i controlli a campione sui container e sulle navi in banchina.

La droga divisa in 36 panetti era nascosta in un container frigo contenente le banane provenienti dal Sud America. A nascondere la droga era stata un’azienda agricola colombiana,  Totale estraneità da parte dell’impresa a cui era diretto il contenitore, si tratta di una societá emiliana che opera nel settore della distribuzione di frutta e verdura.. 

LEGGI TUTTO
Intesa CDP, Fincantieri e Snam per porti più competitivi e trasporto marittimo sostenibile

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC