Livorno, sequestrati 53 kg di cocaina in porto, tre arresti

Porto di Livorno, tre uomini di nazionalità albanese sorpresi mentre di notte scaricavano da un container decine di panetti di cocaina.
GdF Livorno

LIVORNO – Rilevante sequestro di cocaina nel porto di Livorno operato dalla Guardia di Finanza e dai funzionari ADM del locale Reparto Antifrode dell’Ufficio delle Dogane, operazioni coordinate dalla Procura della Repubblica di Livorno.

A destare i sospetti i movimenti in piena notte attorno ad un container. Tre uomini di nazionalità albanaese sono stati colti in flagranza di reato mentre stavano scaricando decine di panetti di cocaina pura da un container proveniente dal Sud-America.. I tre sono statti arrestati e condotti nel carcere di Livorno. Lo stupefacente, per un totale 53 kg di  cocaina suddivisa in decine di panetti, per un valore di oltre 10 milioni di euro, dopo essere stato campionato e analizzato dal locale Laboratorio Chimico dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, su disposizione della Procura della Repubblica verrà distrutto presso l’inceneritore e così strappato alle piazze di spaccio ove avrebbe fruttato, alla criminalità organizzata.

 

LEGGI TUTTO
Ultimo miglio ferroviario, sulla proposta di Confetra Toscana e Confindustria Livorno c'è l'Ok del Mims

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC