lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Livorno, scomparso Francesco Ruffini – Il cordoglio dell’AdSP e il ricordo di Corriere marittimo

Livorno, scomparso Francesco Ruffini - Il cordoglio dell'AdSP e il ricordo di Corriere marittimo

LIVORNO - Scomparso a Livorno Francesco Ruffini, già comandante della Capitanerie di Porto, primo segretario generale dell'Autorità Portuale di Livorno dal 1996 al 2003 a fianco del presidente Nereo Marcucci e presidente del Propeller Club Port of Leghorn.

Negli anni, anche, commentatore dalle colonne - cartacee e poi web - di Corriere marittimo, penna colta e attenta interveniva con estrema competenza sulle questioni del Porto di Livorno.
Ne riproponiamo un articolo, datato 1 febbraio 2017, in cui descriveva la questione, al tempo, irrisolta dei Bacini di carenaggio del porto di Livorno, oggi infrastrutture in concessione ad Azimut Benetti.

Di Francesco Ruffini: Livorno, Bacini di Carenaggio un nodo da sciogliere

Dell'uomo Ruffini ci piace ricordare il garbo e la gentilezza di "altri tempi", insieme al piglio fermo e talvolta autoritario. Il tutto stemperato, però, da una malcelata ironia dello sguardo che ne tradiva la simpatia. 
Di Ruffini scrittore ricordiamo la pubblicazione: "Porto di Livorno, nuovi assetti operativi".
La redazione di Corriere marittimo esprime il proprio cordoglio alla famiglia.

IL CORDOGLIO DELL'ADSP MTS

"E' un giorno triste per Livorno e per la portualità. Oggi la nostra città perde non soltanto il primo segretario generale della Port Authority ma anche un uomo di grandi competenze marittime e portuali, un civil servant che ha saputo dare lustro al porto" con queste parole, il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Luciano Guerrieri, ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di Francesco Ruffini, che al 1996 al 2003 ha guidato l'Autorità Portuale di Livorno a fianco del presidente Nereo Marcucci.

Il segretario generale dell'Ente, Matteo Paroli, lo ricorda "quale stimato uomo delle istituzioni che nelle pubbliche responsabilità ricoperte si è prodigato per per il bene comune".
"La sua morte - ha concluso Paroli - rappresenta un motivo di dolore profondo per tutti noi. Il suo impegno costante e mai scontato ha contribuito a rendere grande il nostro porto. A nome di tutti i dipendenti dell'AdSP, esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia, alla quale ci stringiamo idealmente in questo momento di tristezza".    

La cerimonia funebre avrà luogo oggi alle ore 15 presso la Chiesa di Santa Lucia ad Antignano

Post correlati

Terminal container, capacità di crescita in lieve calo al 70% per il 2025

Previsioni sulla capacità di crescita dei porti container globali – L’interruzione globale della catena di approvvigionamento non ha influito sulle […]

PSA Singapore, ripreso il trasporto e stoccaggio di perossido di idrogeno

PSA Singapore ha ritirato il divieto di trasporto all’interno del porto il perossido di idrogeno proveniente dal Bangladesh e in […]

“Ferragosto sicuro”, la Guardia Costiera presidia le coste toscane con 40 mezzi e 120 uomini

LIVORNO – La Guardia Costiera, anche quest’anno, ha affrontato la giornata clou dell’estate attraverso l’attività di presidio e sorveglianza delle […]


Leggi articolo precedente:
Autotrasporto
Autotrasporto, dall’incontro con Bellanova “ancora nessun risultato tangibile”

ROMA - Un niente di fatto, l'atteso incontro delle associazioni dell'Autotrasporto con la viceministro al MIMS, Teresa Bellanova, si è...

Chiudi