lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Il presidente Biden vieta alle navi russe l’accesso ai porti statunitensi

Il presidente Biden vieta alle navi russe l'accesso ai porti statunitensi

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha deciso di vietare a tutte le navi affiliate alla Russia di fare scalo nei porti statunitensi, unendosi all'Unione Europea, al Regno Unito e al Canada, che nelle ultime settimane hanno annunciato misure simili.

Biden ha spiegato: "Ciò significa che nessuna nave battente bandiera russa o che è di proprietà o gestita da un'entità russa, potrà attraccare in un porto degli Stati Uniti o accedere alle nostre coste".

La Casa Bianca ha dichiarato: "La proclamazione di divieto alle navi affiliate alla Russia di entrare nei porti degli Stati Uniti, ha limitate eccezioni per quelle navi utilizzate per il trasporto di materie prime, materie nucleari speciali e sottoprodotti nucleari per le quali, per il momento, il segretario all'Energia, in consultazione con il segretario di Stato e il segretario al Commercio, hanno determinato che non è disponibile alcuna altra fonte di approvvigionamento praticabile che non preveda il trasporto da parte di navi affiliate alla Russia;" -Inoltre - "per le navi affiliate alla Russia che richiedono di entrare nei porti degli Stati Uniti solo per per cause di forza maggiore, esclusivamente per consentire a marittimi di qualsiasi nazionalità di sbarcare o imbarcarsi allo scopo di effettuare cambi di equipaggio, cure mediche di emergenza o per altre necessità umanitarie".

Post correlati

Spezia, nuovo Molo crociere su Calata Paita partita la 2° fase della gara

Partita la seconda fase della gara per il nuovo Molo crociere su Calata Paita. Privilegiate le proposte in grado di […]

Trieste Marine Terminal apre ad ospiti del settore – Trend di forte crescita nel Project Cargo

Molo VII accoglie ospiti del settore illustrando le proprie potenzialità anche nel settore del carico oltre sagoma  – TMT si […]

Sindacati: Stabilizzare i lavoratori somministrati del porto di Genova, urge incontro con Signorini

Genova – Si sono appena conclusi gli scioperi sulle banchine livornesi, sebbene siano ancora aperti molti coni d’ombra, che nel […]


Leggi articolo precedente:
Shanghai
Maersk: “Shanghai, migliorata la situazione di congestione per reefer e merci pericolose”

Mentre da circa un mese a Shanghai è in corso un pesante lockdown a causa della politica di "tolleranza zero"...

Chiudi