Il Mit a fianco del porto di Venezia e di Musolino – Si esclude il commissariamento

Salvatore Margiotta

Il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Salvatore Margiotta, interviene sulla bocciatura del bilancio consuntivo dell’Autorità portuale di Venezia, bilancio validato da revisori dei conti dei ministeri delle Infrastrutture e dell’Economia, poi respinto dal voto contrario di Regione e Città Metropolitana.

“Quanto successo non può essere considerato altro se non un’azione di palazzo strumentale che, per quanto mi riguarda, non andrà a buon fine” – scrive il sottosegretario al MIT – “Il Porto di Venezia è una risorsa indispensabile per il Paese e il Presidente Musolino ha dimostrato ottime qualità manageriali. Bloccarne l’attività sarebbe, soprattutto in questo momento, un atto irresponsabile e incomprensibile” – conclude Margiotta – “Escludo infatti che si possa anche solo pensare di commissariare un Porto rilevante come Venezia e un Presidente che ha lavorato bene per assurdi tatticismi politici”

LEGGI TUTTO
Venezia, grandi navi - Toninelli: Dal Mit pieno mandato all'Authority

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC