lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > GTS Rail – Gruppo Spinelli di Genova, cresce la collaborazione

GTS Rail - Gruppo Spinelli di Genova, cresce la collaborazione

GENOVA - Si rafforza la partnership tra l'impresa ferroviaria GTS Rail, gruppo GTS Spa che opera nel mercato liberalizzato dal 2008 e il Gruppo Spinelli di Genova. L'operatore ferroviario gestirà il 100% della trazione dei convogli dell’operatore del trasporto intermodale in ambito marittimo. 

Lo ha annunciato in una nota la stessa Gts Rail specificando che si tratta del consolidamento dell’accordo già avviato con il Gruppo Spinelli di Genova nel corso del 2021 "con la trazione dei treni da Dinazzano Po al porto di La Spezia, si concretizza quindi con ben 34 treni a settimana che congiungeranno i porti di Genova (Genoa Port Terminal e Psa), Livorno e La Spezia con Padova, Dinazzano Po e Arluno. Si prevede l’utilizzo di 7 locomotive, tra cui le ultimissime tre Alstom 494 appena consegnate e dotate del servizio ultimo miglio, 100 carri ferroviari tra ribassati, 60’ ed 80’ ” spiega l’impresa ferroviaria barese in una nota.

Marzia Cicchetti, Sales and Business Development Manager di Gts Rail, ha dichiarato: “L’intesa con il Gruppo Spinelli per noi è un importante valore aggiunto. La nostra azienda ha iniziato a operare con ottimi risultati in ambito portuale già dal 2020, a cui è seguita l’apertura dell’ufficio dedicato a Genova. Il mondo dello shipping è cambiato e con lui anche le esigenze del mercato. Oggi c’è bisogno di grande flessibilità, velocità e un approccio innovativo riguardo i temi del mondo container e noi abbiamo lavorato molto, nonostante la pandemia, per riuscire a intercettare questi cambiamenti e farli nostri”.

Gts Rail è tra i primi operatori ferroviari ad essere nati dopo la liberalizzazione del mercato, produce oltre 80 treni a settimana per un totale annuo di 2,4milioni di chilometri ed occupa 120 persone. Tra le prime 5 imprese ferroviarie in Italia per volumi e Certificati per operare sull’intera rete di RFI.

L'azienda ha investito di 63 milioni di euro per l’acquisto delle locomotive ed oggi possiede una flotta di 23 unità, la più estesa flotta privata in Italia oltre a 636 carri ferroviari e una produzione annua di oltre 3,5 milioni di treni/km.

Post correlati

Al Gruppo SMET il premio “Zero gradi Award 2022”

Roma,  –  Il Gruppo SMET vince il premio Zero Gradi Award 2022, dedicato alle eccellenze della filiera logistica del freddo. […]

“La transizione ecologica del sistema automotive”, convegno a Livorno

“La transizione ecologica del sistema automotive” è il titolo del convegno che si svolgerà a Livorno – giovedì 7 e […]

Trasporto container, accordo tra driveMybox e Go. Trans

driveMybox cresce con Go-Trans driveMybox e Go.Trans siglano accordo per rafforzarsi  efficienza, esperienza e innovazione nel trasporto container MELZO – […]


Leggi articolo precedente:
Gioia Tauro
Assoporti e SRM lanciano “Port Infographics”, analisi e statistiche sui porti mediterranei

ROMA - “Port Infographics” è il format della nuova newsletter lanciata da Assoporti e SRM (centro studi collegato al Gruppo...

Chiudi