lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Genova, soluzioni di urgenza: Connessioni porto-autostrada e efficienza dei controlli

Genova, soluzioni di urgenza: Connessioni porto-autostrada e efficienza dei controlli

La Comunità portuale si riunisce per le soluzioni di urgenza: il porto di Genova garantisce operatività e servizi.

GENOVA - Soluzioni di massima urgenza per garantire l'operatività del porto di Genova e dei servizi portuali allo studio della Comunità Portuale genovese: L'Autorità di Sistema Portuale, Agenzia delle Dogane, Confindustria, Spediporto, Assagenti e operatori della Port Community, riuniti nel Tavolo di coordinamento per predisporre i provvedimenti di urgenza in seguito al crollo del ponte Morandi. A coordinare il Tavolo di lavoro: Alessandro Aronica, direttore Interregionale dell’Agenzia delle Dogane per Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Due i temi chiave: la connessione stradale fra porto e rete autostradale e l’efficienza del ciclo dei controlli.
L’Autorità di Sistema Portuale rende noto che "sta mettendo a punto un veloce riassetto della viabilità interna al porto, in grado di assicurare un collegamento ottimale dei terminal agli assi autostradali e l’interconnessione fra i bacini di Genova e Pra’, facilitando l’operatività e limitando l’impatto sul traffico urbano.
L’Agenzia delle Dogane è al lavoro per favorire il coordinamento fra gli attori del ciclo di controllo e per ottimizzare le procedure organizzative potenziando la connessione fra porto e magazzini doganali retro-portuali, migliorando la copertura del territorio e riducendo gli spostamenti di persone, merci e documentazione.
Gli Uffici di Sanità Marittima, Veterinari e Fitopatologici si adopereranno per una semplificazione delle procedure e per garantire più ampie finestre temporali dei servizi di controllo, mentre i terminal, con il supporto di Confindustria, anticiperanno la comunicazione delle richieste e la messa a disposizione dei container, consentendo una migliore pianificazione e svolgimento dell’attività ispettiva.
Spediporto, oltre al costante lavoro di cerniera fra aziende ed istituzioni per focalizzare l’attenzione sulle esigenze della merce, mette a disposizione degli associati servizi navetta per il dispaccio congiunto della documentazione da trasmettere ai presidi di Genova e Pra’ e per il trasferimento dei campioni da sottoporre alle analisi veterinarie.

Post correlati

La giustizia USA accusa spie russe dell’attacco cyber a Maersk

Il Tribunale Federale degli Stati Uniti ha accusato sei ufficiali del Russian Main Intelligence Directorate (GRU) –  l’agenzia di Intelligence […]

Trasporti marittimi e crescita blu, connubio possibile? – Blue Sea Land, 23 ottobre

MAZARA DEL VALLO – “Trasporti marittimi e crescita blu, un connubio possibile?” E’ il titolo del webinar che si svolgerà […]

Blue Sea Land IX° edizione – Expo multiculturale della Blue Economy, 22 al 25 ottobre

MAZARA DEL VALLO – Blue Sea Land IX° edizione 2020 – Expo Multiculturale dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e del […]


Leggi articolo precedente:
Bangladesh inaugura primo impianto off-shore per l’importazione di Lng

DACCA - Il Bangladesh ha inaugurato il primo terminale galleggiante di Lng (gas naturale liquefatto). Si tratta del terminale off-shore al...

Chiudi