Genova, Blue Economy Summit: Per le attività del mare convegni, workshop e networking

Blu economy summit genova 2019 II° edizione

GENOVA – Blue Economy Summit alla seconda edizione, dal 13 al 15 maggio, a Genova. Riparte la manifestazione dedicata alle diverse filiere produttive legate al mare. Il summit esplorerà, attraverso convegni, workshop, visite tecniche e momenti di networking, tutte le attività che utilizzano il mare, le coste e i fondali come risorse per attività industriali e per lo sviluppo di servizi.
Quattro le aree tematiche in cui saranno coinvolti istituzioni, imprenditori e ospiti esteri per avviare confronti e occasioni di sviluppo internazionale per il territorio:

  • Genova, Capitale della Blue Economy: le prospettive di sviluppo del Waterfront e del Porto
  • Le dinamiche economiche e marittime del Mediterraneo, tra Europa e Cina. Dove si colloca l’Italia e quali opportunità di sviluppo
  • Evoluzione tecnologica: sviluppo di percorsi di open innovation e start Up
  • I Protagonisti della Blue Economy si raccontano: percorsi di sviluppo e nuove professioni nell’economia del mare

Il Blue Economy Summit rientra negli appuntamenti del Genoa Blue Forum promossi dal Comune di Genova, Università degli Studi di Genova, Camera di Commercio di Genova e Associazione Agenti Raccomandatari Mediatori Marittimi.

Tra i partner dell’iniziativa:

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA l’Associazione nazionale di settore della nautica da diporto che dal 1967 in Confindustria ha la rappresentanza istituzionale di tutta la filiera nautica. Opera per la crescita e la promozione del comparto organizzando il Salone Nautico a Genova, vetrina di eccellenza del Made in Italy. UCINA assicura all’Italia la Presidenza di ICOMIA, International Council of Marine Industry Associations, e la Presidenza di EBI, European Boating Industry

LA FRATELLI COSULICH è una società a conduzione familiare costituita nel 1857. La famiglia sempre fedele al core business delle spedizioni e delle attività di shipping ha mantenuto quell’attenzione al cliente che solo un’azienda a gestione familiare è in grado di fornire. Oggi è un moderno e diversificato gruppo di società che impiega circa 1250 persone nel mondo con un giro di affari di circa 1.200.000.000 Euro.

LEGGI TUTTO
D'Agostino: "La riforma dei porti c'è già stata, forse non se ne sono accorti tutti"

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC