D’Agostino: “La riforma dei porti c’è già stata, forse non se ne sono accorti tutti”

Zeno D'Agostino

TRIESTE – Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e presidente ESPO, Zeno D’Agostino, aprendo a Trieste il  primo Adriatic Sea Summit organizzato dal Secolo XIX e da Il Piccolo è intervenuto sul tema della riforma dei porti: “C’è già stata, poche settimane fa, forse non se ne sono accorti tutti” – ha detto provocatoriamente D’Agostino – “I nuovi poteri attribuiti  ad ART” –  Autorità di Regolazione dei Trasporti – “che con l’applicazione di un algoritmo potrà decidere se una società russa potrà avere o no una concessione in un porto italiano, rappresentano una grande riforma” – continuando  – “È incredibile che l’ART, scavalcando i poteri delle Autorità portuali e del governo, possa decidere come e quali soggetti saranno autorizzati a operare nei nostri porti. Questo è il tema che andrebbe affrontato con la massima urgenza”.

LEGGI TUTTO
LIVORNO - La Regione si impegna per il personale del gruppo Greco

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC