AdSP Porti di Roma, Musolino disponibile a sottoscrivere l’accordo del contratto di II livello

Pino Musolino

CIVITAVECCHIA – Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Mar Tirreno Centro Settentrionale, Pino Musolio è intervenuto in una nota illustrando il tentativo di risoluzione della vertenza relativa al contratto di II livello del personale dell’Adsp MTCS.

“Nel tentativo di superare la situazione di tensione” – scrive Musolino – “venutasi a creare con il personale del comparto, in considerazione delle interlocuzioni in essere sia con il Ministero Vigilante, dal quale è attesa la convocazione di una riunione ad hoc a breve termine, che con l’associazione di categoria Assoporti, con la presente dichiaro formalmente la disponibilità ad impegnarmi a sottoscrivere – fatte le opportune verifiche ed eventuali integrazioni – il testo dell’accordo giunto in data 12.03.2024 dalle organizzazioni sindacali, qualora non intervengano da parte del MIT motivi ostativi.

Il contratto di II livello in parola è datato 16.12.2022, aveva ottenuto il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti e, successivamente, l’approvazione del Comitato di Gestione nella seduta svoltasi in data 30.12.2022.

Successivamente, e dopo lunga e articolata interlocuzione tra le parti durata circa 12 mesi, in data 20.12.2023, nonostante il sottoscritto presentasse un testo di delibera concordato con le parti sociali, l’attuale Collegio dei Revisori dei Conti aveva espresso un parere negativo, di segno radicalmente opposto al menzionato parere del 30.12.2022, in particolare in riferimento all’articolo 11 del predetto accordo.

Tale articolo in sintesi prevedeva la cristallizzazione degli elementi retributivi percepiti dal personale in forza alla Adsp, proveniente dagli enti portuali antecedenti la riforma del 2016.

Conclude il presidente dellì’AdSP MTC La sottoscrizione del nuovo testo dell’accordo consentirebbe, con un equilibrato compromesso, non solo di risolvere la vertenza in seno all’Adsp MTCS localmente ma permetterebbe nel contempo di definire con sufficiente nitidezza la situazione anche a livello nazionale, fornendo un quadro sufficientemente chiaro ai fini dell’applicazione delle previsioni normative di settore ai dipendenti delle Autorità di Sistema Portuale.

LEGGI TUTTO
Livorno, Autorità portuale chiusa al pubblico - Per i dipendenti: smart working e ferie

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC