A Nola, un Innovation Hub per attirare nuove imprese per l’innovazione tecnologica

Nola Innovatiom

Nola Business Park Innovation Hub – Presentato stamani il progetto per la creazione di un laboratorio di innovazione digitale permanente all’interno del Cis-Interporto di Nola.

Lucia Nappi

NOLA – Evento digitale, stamani, per il lancio del Nola Business Park Innovation Hub, un incontro che ha visto l’inaugurazione del progetto per uno spazio permanente all’interno del  CIS-Interporto di Nola dedicato all’innovazione digitale e diretto a favorire l’innovazione delle aziende interne già insediate nella struttura interportuale e per la nascita di Start Up  che verranno ad insediarsi

“Sarà il cuore pulsante di sviluppo ed evoluzione in chiave di innovazione digitale” – ha sottolineato il presidente del CIS, Ferdinando Grimaldi, in apertura dell’incontro – “ un ulteriore innovativo “strumento che sarà il riferimento per l’attivazione di processi di rinnovamento per tutte le aziende presenti”.

Nell’intervento il presidente di Interporto Campano, Alfredo Gaetani, ha dichiarato: “La creazione di start up innovative sono un processo non più eludibile” – “In un momento di cambiamento globale come questo è fondamentale che un conglomerato di imprese come questo possa fornirsi di un servizio così importante” – “Non è pensabile affrontare una attività innovativa senza il supporto di una struttura che ti guidi in questo nuovo mondo, ecco perchè questo innovation hub ha un ruolo fondamentale per le aziende che operano attualmente, anche per le aziende dell’interporto della logistica dove le innovazioni sono enormi” –  “Questo nuovo progetto aumenta l’attrattività del Nola Business Park, che proprio per la concentrazione e l’integrazione delle aziende non poteva che essere il luogo perfetto per ospitare un incubatore. Oggi, colmiamo un gap e mettiamo a disposizione delle aziende presenti, e più in generale del territorio campano, uno strumento che potrà contribuire alla trasformazione digitale”.

LEGGI TUTTO
Integrazione verticale - Terminal container, analisi delle performance nazionali/ Ricerca Fedespedi

Il nuovo progetto avrà il supporto dell’incubatore di imprese “012factory”, nato dall’idea di favorire l’innovazione delle aziende interne e la nascita di Start Up. “E’ forse la prima volta che un Innovation hub nasce in un sistema di imprese” – ha spiegato Sebastian Caputo di 012factory, uno dei tre incubatori certificati del Mezzogiorno – “Con questo hub ci proponiamo di affrontare questa quarta rivoluzione industriale per attirare a Nola le imprese innovative e supportare le vostre aziende nella scelta di nuovi prodotti, nuovi processi e nuove tecnologie“. 

Il NBP Innovation Hub è un Living Lab permanente all’interno del CIS che coinvolgerà utenti e stakeholder per ricerca, sviluppo e tecnologia. Tra gli obiettivi principali si propone: la crescita del livello di prontezza digitale e l’adozione di innovazioni di processo e di prodotto da parte delle imprese di CIS-Interporto di Nola; il supporto alla nascita PMI e Start Up; ed infine la creazione di uno spazio permanente all’interno del Distretto, che coinvolga gli attori principali del mondo della ricerca e dell’innovazione.

Valeria Fascione, assessore alla Ricerca della Regione Campania, ha sottolineato la consapevolezza da parte della Regione Campania dell’importanza per il territorio di avere all’interno dell’Interporto CIS-Interporto di Nola un incubatore nel settore dell’innovazione digitale – “Oggi, per essere competitivi bisogna spingere sull’innovazione, quindi Start up o Innovation Hub sono dei fattori critici di successo e formidabili acceleratori di capitale”.

 

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC