Ulteriori 44 opere pubbliche da sbloccare e 13 commissari – Proposta di oltre 13 mld

porto Spezia

ROMA – Dopo il decreto pubblicato ad aprile scorso, una seconda lista di 44 opere pubbliche da sbloccare mediante il commissariamento, per un valore di 13,2 miliardi di euro, è stata inviata alle Camere per acquisire il parere da parte delle Commissioni parlamentari competenti. – Lo fa sapere il ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, spiegando che per accelerare la realizzazione di questa seconda tranche di opere è prevista la nomina di 13 commissari straordinari.

Vai alle 44 Opere e Commissari straordinari presentati dal MIMS al Parlamento

Lo schema di provvedimento, predisposto dal MIMS in attuazione della cosiddetta legge ‘sblocca-cantieri’ del 2019, segue la prima lista di 57 opere commissariate ad aprile scorso per un valore di 83 miliardi di euro e per le quali sono già online i rispettivi cronoprogrammi. Se il Parlamento esprimesse parere favorevole, diventerebbero 101 le opere commissariate, per un valore complessivo di 95,9 miliardi di euro, di cui 28,7 miliardi al Nord (30%), 27,2 miliardi al Centro (28%) e 40 miliardi al Sud (42%).

“Con questo secondo elenco presentato al Parlamento manteniamo l’impegno di velocizzare la realizzazione di opere attese da anni e di creare un sistema di verifica sullo stato di attuazione tramite la pubblicazione sul sito del Ministero dei relativi cronoprogrammi e degli stati di avanzamento”, ha affermato il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini.

Per quanto riguarda la ripartizione territoriale delle nuove opere proposte al Parlamento, 15 sono al Nord (per 7,1 miliardi di euro), 16 al Centro (2,4 miliardi di euro) e 13 al Sud (3,7 miliardi di euro). Nell’elenco sono comprese opere che coinvolgono direttamente gli hub portuali o la logistica ad essi attinente:

LEGGI TUTTO
Alis, bene i 160 milioni di ristoro all'autotrasporto

NORD: “Viabilità di accesso all’Hub Portuale di La Spezia” -“Viabilità di accesso all’Hub Portuale di Savona” – “quadruplicamento della tratta Milano Rogoredo Pavia” sulla linea Milano-Genova, parte del corridoio ferroviario Genova-Rotterdam.

CENTRO:  “nuovo collegamento tra la SS 16 e il Porto di Ancona” (ultimo miglio di connessione del Porto di Ancona)

SUD: “Bypass ferroviario di Augusta sulla tratta ferroviaria Catania-Siracusa e collegamento ferroviario nel porto di Augusta”.

Nel settore del trasporto pubblico locale, le opere da commissariare riguardano la metropolitana di Catania con il prolungamento fino all’aeroporto di Fontanarossa, e il potenziamento di linee tranviarie a Roma.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC