Nata Vehicle Logistic Vado, joint venture tra Cosulich e XCA (Arcese) per la logistica automotive

La joint venture (VLV) supporterà il flusso di auto provenienti dall'Estremo Oriente e dal Mediterraneo destinate al mercato del Nord Italia.
Augusto Cosulich

Il gruppo Fratelli Cosulich e la XCA Trasporto Veicoli del gruppo logistico Arcese hanno dato vita alla joint venture Vehicle Logistic Vado (VLV) per il settore logistico automotive nel porto di Vado Ligure. VLV supporterà il flusso di auto provenienti dall’Estremo Oriente e dal Mediterraneo destinate al mercato del Nord Italia.
Entrambi i gruppi societari metteranno a frutto le proprie competenze per servizi e operazioni di FVL (Finished Vehicle Logistics) su di un’area di circa 31.000 metri quadrati che potrà ospitare circa 1.600 veicoli, ma che in futuro potrà svilupparsifino a 130.000 metri quadri.

L’amministratore delegato di VLV, Marzio Sandoli, ha sottolineato che negli ultimi due anni il numero di auto importate dall’Estremo Oriente è cresciuto e che nel prossimo decennio le previsioni proseguono nel trend di crescita: «l’investimento nella fondazione di VLV segna un salto in avanti strategico e innovativo nel panorama del backport logistics in Italia- ha detto Sandoli -Sfruttando l’esperienza senza pari del gruppo Cosulich nel settore del trasporto marittimo e della logistica insieme alla competenza di XCA-Arcese nei settori automobilistico e FVL siamo strategicamente posizionati per supportare il flusso di auto provenienti dall’Estremo Oriente e dal Mediterraneo destinate al mercato del Nord Italia. La nostra visione va oltre la mera logistica: aspiriamo a diventare il gateway per il mercato europeo, offrendo un’alternativa convincente ai porti del Nord. Con sicuri collegamenti ferroviari a nostra disposizione, siamo pronti a facilitare il flusso di ingresso nel mercato europeo per i nostri partner e clienti».

Ricordando che il gruppo ha già in atto due joint venture con Arcese con sede in Turchia e in Irlanda, il presidente della Fratelli Cosulich, Augusto Cosulich, ha sottolineato che la crescita di nuovi players nel settore automobilistico offrirà l’opportunità per stimolare un ulteriore sviluppo delle aziende del gruppo Cosulich nel mondo logistico e, di conseguenza, generare più opportunità di lavoro

LEGGI TUTTO
Autamarocchi, Harej: "L'autotrasporto è un mondo tecnologico molto evoluto"

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC