Laghezza SpA si estende sullo scalo ferroviario di Segrate

Alessandro Laghezza

MILANO – Laghezza SpA estende la propria strategia di crescita allo scalo ferroviario di Segrate – La società che è già attiva da tempo a Milano sull’aeroporto di Malpensa e sugli hub di Melzo e Pioltello, sbarca con i propri servizi anche a Segrate.

In seguito alla recente attivazione del corridoio doganale porto della Spezia – terminal di Milano Segrate per il trasporto ferroviario di container, Laghezza SpA fa sapere in una nota di essere già in grado di operare doganalmente anche i container provenienti dai corridoi doganali che collegano Milano con i porti di La Spezia e Genova.

Milano rappresenta per noi, insieme La Spezia e Genova, il polo principale dei nostri servizi doganali” – ha affermato il presidente Alessandro Laghezza – “La nostra strategia di crescita ci ha condotto in pochi anni a volumi importanti e ad un significativo apprezzamento da parte dei nostri clienti. L’obiettivo è quello di continuare questo percorso di crescita, che parte dai servizi doganali per arrivare alla consulenza ed alla gestione di luoghi approvati e depositi doganali, come sempre più spesso ci viene richiesto dalla nostra clientela”.

LEGGI TUTTO
Nencini: La Tirrenica è importante, ma ascoltiamo anche il territorio

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC