Laghezza investe 2,5 milioni per la realizzazione di un moderno impianto logistico a Sarzana

Il Gruppo Laghezza annuncia un nuovo polo logistico nell'area di Sarzana, investimento che apporterà valore aggiunto sul territorio, occupazione diretta e vantaggi per tutto l’indotto.
Magazzino Laghezza

LA SPEZIA – Laghezza SpA, azienda leader in ambito doganale e logistico, ha annunciato investimenti nel settore della Logistica. Nell’area di Sarzana l’acquisto di un magazzino industriale degli anni ’80, che attualmente è oggetto di una completa riqualificazione, un investimento di circa 2,5 milioni di euro che darà vita ad un moderno impianto logistico altamente funzionale.

Lo ha spiegato il presidente del Gruppo, Alessandro Laghezza, un nuovo investimento che, insieme alle nuove costruzioni già pianificate, è in continuità con gli obiettivi di riduzione dell’impatto ambientale delle proprie attività.
Questo polo logistico” – ha detto Laghezza – “apporterà un valore aggiunto importante sul territorio, con un’occupazione diretta stimabile in una ventina di unità e vantaggi per tutto l’indotto. Sarà installato un impianto fotovoltaico in grado di generare energia rinnovabile in eccedenza rispetto al fabbisogno interno in modo da consentire la creazione di una comunità energetica a servizio dell’area’.

A questo proposito la Società Integra, parte del Gruppo Laghezza, sta progettando l’istallazione di un impianto fotovoltaico a copertura dell’intera superficie del tetto, che avrà una produzione energetica molto superiore al fabbisogno delle attività dell’Azienda e che potrà essere utilizzata da una comunità energetica di innovativa concezione, alla costituzione della quale stanno già lavorando istituzioni del territorio e soggetti privati.

‘L’acquisizione e la riqualificazione del nuovo sito (che conta una superficie pari a 22.000 mq, di cui 10.000 mq di aree coperte) prossimo al Porto della Spezia e funzionale anche a quello di Marina di Carrara è un investimento importante per la nostra Azienda’ Ha affermato il Vicepresidente della Laghezza SpA Massimo Frolla ‘Abbiamo aggiunto ulteriori superfici utili alla nostra attività di Logistica in forte espansione e lo abbiamo voluto fare guardando non soltanto all’area retroportuale di Santo Stefano di Magra, dove siamo già presenti con un grande hub logistico, ma anche a quella di Sarzana. A questi siti si aggiunge anche il nostro terzo Terminal, situato a pochi km dal Porto di la Spezia e specializzato in prodotti siderurgici e attività di handling di merci fuori sagoma. Con 100.000 mq di aree logistiche totali, di cui 37.000 mq di aree coperte, Laghezza SpA assicura la gestione completa ogni tipo di merce’.

LEGGI TUTTO
Davide Bordoni nuovo amministratore unico di RAM 

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC