Interporto di Padova: Confetra chiede lo sblocco degli scioperi

PADOVA- Confetra, la Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica – ha chiesto al Governo di ripristinare il normale funzionamento dell’Interporto di Padova, paralizzato da oltre 10 giorni da azioni di protesta di una sigla dei sindacati di base.

“Il danno che stanno subendo gli operatori – dichiara il Presidente Confetra Nereo Marcucci – è ingentissimo e il rischio è la degenerazione del conflitto come purtroppo già avvenuto a Piacenza. Per scongiurare tale rischio – continua Marcucci – è necessario, da un lato, ripristinare normali relazioni sindacali e, dall’altro lato, rendere finalmente operativo il Tavola della Legalità nella logistica di magazzino insediato due anni fa ma purtroppo mai decollato. Quel Tavolo consentirebbe di anticipare e prevenire eventi come quelli in corso a Padova che non riguardano solo situazioni territoriali ma necessitano di una strategia a livello nazionale”.

LEGGI TUTTO
Trieste Portis Meeting: Porti e centri urbani in connessione

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC