Decreto Genova, Uiltrasporti al Governo: “Sostegni alle aziende di autotrasporto e portuali”

ALCE commercio estero porto genova

ROMA – I sostegni economici per le aziende di autotrasporto e portuali sono necessari per affrontare l’emergenza, questa è la richiesta che Uiltrasporti, per voce del segretario generale Claudio Tarlazzi. rivolge al Governo impegnato nella stesura del Decreto Genova. 

 

Senza risorse economiche di sostegno alle imprese – spiega  Tarlazzi–  si rischia di non poter scongiurare il pericolo di depauperamento dei traffici commerciali del primo porto italiano, che deve garantire operatività e puntualità nonostante le difficoltà logistiche prodotte dal crollo del ponte. Un impoverimento dei traffici si tradurrebbe immediatamente in danni strutturali al sistema delle imprese genovesi, con ricadute occupazionali estremamente negative. Chiediamo al Governo di non permettere che il crollo del ponte distrugga una parte fondamentale dell’economia del Paese”.

LEGGI TUTTO
Circle e Ignazio Messina: Corridoio Logistico Genova - Egitto, verso la digitalizzazione doganale

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC