lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Contship Italia, nuovo collegamento ferroviario connetterà l’hub di Melzo alla Cina

Contship Italia, nuovo collegamento ferroviario connetterà l'hub di Melzo alla Cina

Un nuovo treno collegherà settimanalmente la Cina con l’Europa e con l’Italia, passando per l’hub lombardo di  Contship Italia a Melzo. 

MELZO - Italia e Cina sono più vicine grazie al nuovo servizio intermodale ferroviario attivato da Contship Italia e l’operatore tedesco Bahnoperator GmbH. Sulla direttrice ferroviaria euroasiatica circolerà un nuovo treno che collegherà la Cina con l’Europa e con l’Italia, passando per l’hub lombardo di Melzo.

Una rotta ferroviaria che collegherà vari terminal cinesi nelle città e regioni più produttive interne della Cina con destinazione Melzo per poi ripartire ogni sabato e percorrere lo stesso itinerario di andata, riducendo in tal modo il transit time e costruendo perciò una valida alternativa al trasporto via mare.

Contship Italia metterà a disposizione la propria rete intermodale che coniuga opportunità marittime e terrestri mostrando, anche con questo nuovo collegamento, tutta la sua potenzialità ed efficienza. Basti pensare che Melzo rappresenta non solo il terminal di riferimento ma anche il baricentro di servizi integrati che Sogemar (la holding del business continentale di Contship Italia) può mettere a disposizione: il servizio doganale di RHM con il vantaggio di avere l’agenzia delle dogane presente a Melzo, il servizio di trasporto intermodale interconnesso con il proprio network di Hannibal da e per la Cina, la presa e consegna dell’ultimo miglio con la nuova driveMybox ed infine il potenziamento del collegamento con la Cina attraverso la collaborazione prossima con la società ferroviaria del Gruppo OceanoGate.

Il servizio passerà da una partenza settimanale (sabato) a due partenze (sabato e mercoledì) nei prossimi mesi.
“Questa partnership consente un rilevante miglioramento dell’operatività, riducendo tempi e integrando servizi e soluzioni intermodali innovative, con un evidente vantaggio non solo competitivo ma anche in termini ambientali e di sostenibilità – spiega Matthieu Gasselin, CEO di Sogemar – Il nostro Gruppo si conferma leader sul mercato per la versatilità di servizi integrati e per una flessibilità operativa unica, raggiungendo in tal modo un primato anche nel trasporto continentale”.

Marcel Stein, General Manager di Bahnoperator GmbH aggiunge: “Grazie a questa nuova forte partnership con il Gruppo Contship, possiamo ampliare in modo significativo il nostro impegno nei servizi ferroviari tra Cina e Italia. Inoltre, questa collaborazione permetterà per la prima volta di offrire ai nostri clienti il pre-trasporto e il trasporto in Italia con autocarro. Attraverso questa collaborazione si rafforzerà anche la digitalizzazione nel trasporto e significherà una notevole espansione delle nostre soluzioni di rete europea".

Post correlati

Nel porto di Livorno cresce il traffico ferroviario +56,2% nel primo semestre 2022

LIVORNO – Forte crescita del traffico ferroviario nel porto di Livorno che chiude il primo semestre 2022 con un incremento […]

La Spezia Container Terminal, accordo integrativo II° livello – Premialità su efficienza e sicurezza

LA SPEZIA – La Spezia Container Terminal (LSCT) a pochi giorni di distanza dalla firma dell’Accordo Sostitutivo con l’AdSP di […]

Il Gruppo Smet festeggia il 75esimo anniversario

SALERNO – Il Gruppo SMET  compie 75 anni, fondato a Salerno nel 1947, ha oggi dimensioni internazionali. Nel 2021 ha […]


Leggi articolo precedente:
nave container
Ritardi navi, perdite fino a 10 miliardi di dollari – E’ il “conto salato” per i caricatori globali

L'impatto dei ritardi delle navi portacontainer - Perdite dai 5 ai 10 miliardi di dollari, per i caricatori globali. COPENHAGEN...

Chiudi