Carnielli (Propeller Venezia): «Industria, logistica e porto, fare sistema è una necessità»

Anna Carnielli

PADOVA – La presidente del Propeller Club Port of Venice, avv. Anna Carnielli in merito alla Tavola rotonda “Interporti al centro”, organizzata da UIR, Unione Interporti Riuniti, a Padova, è intervenuta per Corriere marittimo, a margine dell’iniziativa, per esprime un commento riguardo al dibattito.

«E’ stata una opportunità di confronto utile e, sicuramente, non scontata perchè sono emerse delle prospettive anche inedite in relazione alla fase storica che stiamo vivendo» – ha detto Carnielli –  «Le domande e le esigenze degli operatori, mi pare, che siano state colte anche dal ministro Giovannini, perchè ha parlato di un incontro con UIR». (VAI AL VIDEO)

«La prospettiva di ragionamento, però, deve essere quella di medio e lungo termine, questo lo abbiamo colto». Ha inoltre precisato la presidente Carnielli: «Il fare sistema non è più una opzione, ma una necessità alla quale si sono tutti dimostrati, almeno verbalmente, disponibili. Mi sembra che ci sia un salto culturale, da questo punto di vista, rispetto al passato. Nel senso che questa esigenza, adesso, trova un’interpretazione concreta in contatti e in programmi coesi di medio e lungo termine. Siamo oltremodo lieti anche noi, non solo a Venezia, di cogliere questi segnali di industria, operatività logistica e porto come un tutt’uno per un bene comune, che è quello del Paese».

LEGGI TUTTO
Green pass lavoratori - Assiterminal: "Porti, chi fornirà i tamponi gratuiti ai datori di lavoro"

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

 

Blue Forum

MSC