lorenziniterminal
grimaldi
Governance > Livorno, lavori in corso per il Comitato di gestione

Livorno, lavori in corso per il Comitato di gestione

LIVORNO-  Lettere spedite. Come aveva promesso, la prima cosa che ha fatto ieri Stefano Corsini nel suo primo giorno ufficiale a Palazzo Rosciano da presidente dell’Autorità di Sistema del Tirreno Settentrionale è stata quella di scrivere al governatore della Regione Toscana e ai sindaci di Livorno e Piombino, per intraprendere il percorso che entro breve dovrà portare alla nascita del Comitato di Gestione.
Non è un mistero infatti che per entrare nel vivo della gestione del nuovo Ente, che ora comprende i porti di Piombino, Livorno, Capraia e quelli elbani, occorra aspettare che sia pienamente operativo il nuovo board di vertice.
La palla passa ora alle Istituzioni. Per Corsini si tratta di un passaggio sostanziale: “Dobbiamo remare tutti assieme per dotarci in tempi ragionevolmente brevi di un sistema portuale realmente integrato, che sia in grado di valorizzare le competenze territoriali”, ha detto.
Il prossimo passo di Corsini sarà quello di chiedere alle categorie economiche-sociali, fino ad oggi presenti nei vecchi Comitati Portuali, di designare ciascuna il proprio rappresentante che andrà a sedere nell’Organismo di Partenariato della Risorsa Mare.

Post correlati

Approvato dal Consiglio dei ministri il Recovery Plan – Per il sistema portuale 3,32 miliardi

ROMA – Il Consiglio dei ministri, concluso poco prima delle 1,00 di stanotte, ha approvato il Recovery Plan con quasi […]

Sicurezza stradale il Mit pubblica l’avviso per “Obiettivo zero vittime nel 2030”

ROMA – Ridurre del 50% il numero di incidenti e vittime entro il 2030 per arrivare al 2050 con zero […]

Legge di Bilancio 2021, le principali misure per trasporto marittimo e porti

E’ passato all’esame del Senato il disegno di legge del Bilancio di previsione dello Stato 2021, cosí detta manovra, ormai […]


Leggi articolo precedente:
Onorato: Nuove navi sulla rotta Catania-Malta

Milano– Un nuovo collegamento merci con una nave dedicata sulla rotta Catania-Malta. Il Gruppo Onorato Armatori continua la sua operazione...

Chiudi