Deposito GPL Chioggia – Authority e Comune al MISE: “fare chiarezza sulla situazione””

Deposito GNL LNG

Deposito costiero di GPL in corso di realizzazione a Chioggia: il sindaco di Chioggia e il presidente dell’Auhority, Pino Musolino, incontrano il Mise e il Mit per “fare chiarezza sulla situazione”.

ROMA –  Incontro a Roma al ministero dello Sviluppo Economico, tra i rappresentanti del MISE e del MIT con la delegazione veneta composta dal sindaco di Chioggia, Alessandro Ferro, dal vicesindaco Marco Veronese e dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Pino Musolino.

Il colloquio, richiesto dal sindaco Ferro e dal presidente Musolino ai ministeri di riferimento per ricevere delle indicazioni in merito alla questione del deposito costiero di GPL in corso di realizzazione a Chioggia, in modo tale da permettere agli Enti coinvolti di sbloccare lo stallo amministrativo e di lavorare in sintonia e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti a favore del rilancio e dello sviluppo dello scalo portuale clodiense.

Gli interlocutori dei due ministeri hanno convenuto con i rappresentanti locali sulla necessità di procedere all’individuazione di un percorso tecnico e amministrativo che aiuti a giungere ad una soluzione, esprimendo la volontà di fare chiarezza sulla situazione e ripercorrendo passo per passo l’iter amministrativo che ha condotto alla realizzazione dell’impianto. L’obiettivo è impostare nel più breve tempo possibile un percorso condiviso che possa garantire una soluzione praticabile.

LEGGI TUTTO
Industria crocieristica ed ambiente - I porti europei al Cruise 2030 Call for Action

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC