lorenziniterminal
grimaldi
Environment > Livorno: Guardia Costiera rimuove rete dai fondali

Livorno: Guardia Costiera rimuove rete dai fondali

LIVORNO - I sommozzatori del V Nucleo della Guardia Costiera di Genova, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Livorno, hanno recuperato una grossa rete da posta, lunga oltre 100 metri, abbandonata sul ciglio della scarpata, di fronte alla costa di Livorno, al largo di Calafuria.
L’attrezzo, segnalato nei giorni scorsi da una associazione di subacquei labronica, era in parte ancora teso, per cui continuava a catturare pesci e altre specie, oltre a essere pericoloso per la sicurezza delle attività sottomarine, in una zona molto frequentata dagli amanti delle immersioni, attratti dalla presenza di gorgonie e di corallo rosso. 
L’operazione, eseguita con precisione certosina per non danneggiare il fondale e la sua flora, si è conclusa con pieno successo. È stato così possibile preservare il prezioso corallo rosso, vero fiore all’occhiello del litorale livornese.  
La Guardia Costiera rammenta "l’importanza del numero di emergenza gratuito 1530, attivo 24 ore su 24, su tutto il territorio nazionale, per contattare immediatamente -senza filtri - la Capitaneria di porto più vicina, ricevendo pronta assistenza in mare"

Post correlati

Ministero Difesa – BEI finanzia la costruzione di 3 navi idro-oceanografiche

LUSSEMBURGO – Un prestito di 220 milioni tra la Banca europea per gli investimenti (BEI), il Ministero dell’economia e delle […]

UE – Green Deal, nuove prospettive per le politiche industriali e agricole

Bruxelles – Conferenza on line sul Green Deal e le politiche industriali e agricole in Umbria, mercoledì 23 settembre con […]

Nel 2020 boom di vendite biciclette, oltre 2 milioni (+20% sul 2019)

“Nel 2020 la vendita di bici in Italia potrebbe superare i due milioni attestandosi a 2milioni e 50mila pezzi venduti.” […]


Leggi articolo precedente:
Porto Ancona
Ancona, oltre 54 mila passeggeri nel ponte di Ferragosto

Nuovo traguardo per lo scalo dorico, più di 31 mila persone scelgono la direttrice della Grecia. Il presidente dell’Autorità di Sistema...

Chiudi