Trieste, HHLA Plt Italy attraccata portacontainer da record

Maersk Gateshead

TRIESTE Primo simbolico avvio di attività container per il Terminal multipurpose Piattaforma Logistica  (HHLA Plt Italy) del porto di Trieste. La società terminalistica, la cui quota di maggioranza fa capo al gruppo Hamburger Hafen und Logistik AG (HHLA, ha visto l’ingresso della portacontainer Maersk Gateshead che, con i suoi 292 metri di lunghezza, 32 di larghezza e 4544 teu di capacità, rappresenta la nave più grande mai accolta in banchina.

La momentanea congesione del Molo VII (Trieste Marine Terminal) insieme alle avversità climatiche e ritardi a causa di uno sciopero in corso, hanno fatto sì che la nave sia stata fatta attraccare al terminal multipurpose anzichè al TMT a cui era destinata.

HHLA Plt opera la movimentazione dei container con gru di banchina mobili sul lato mare e con reach stacker sul lato terra.

LEGGI TUTTO
Gasparato e Pasqualetti confermati alla guida di Interporti Riuniti - Zaia: "Continuità di visione"

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC