lorenziniterminal
grimaldi
Digital & Technology > Micro-Innovazione Digitale MPMI, area costiera livornese, a breve li bando

Spadoni

Micro-Innovazione Digitale MPMI, area costiera livornese, a breve li bando

Le risorse regionali a disposizione ammontano a 185 mila euro. A fine estate previsti nuovi aiuti alle imprese per 200 mila euro stanziati dal Comune di Livorno

Livorno – Il Bando Micro-innovazione Digitale destinato alle piccole e medie imprese e ai professionisti dell'area costiera livornese (Livorno, Collesalvetti, Rosignano Marittimo) sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana il prossimo 7 luglio.

La somma a disposizione ammonta a 185mila euro ed è costituita da risorse regionali derivanti dai residui dell'accordo di programma per l'area di crisi complessa.

“Uno stanziamento – ha ha spiegato l'amministrazione comunale in una nota  - che sommato ai 400mila euro previsti dell'accordo di programma per la micro-innovazione delle imprese livornesi, al bando da 200mila euro portato avanti con successo nell'autunno scorso, e al nuovo bando, anch'esso da 200 mila euro, che il Comune di Livorno dovrebbe pubblicare il 20 settembre prossimo, permetteranno nell'arco di due anni di mettere a disposizione del nostro tessuto imprenditoriale, nell'ambito dell'innovazione, un milione di euro”.

La presentazione del nuovo bando regionale si ricollega all'aggiornamento dell'accordo di programma, tema che è stato al centro di una lettera del sindaco Luca Salvetti indirizzata al presidente della Regione Eugenio Giani per l'inserimento di Livorno tra le aree ex art. 107 3c del Trattato UE, quelle aree cioè nelle quali sono abolite le limitazioni agli aiuti di Stato.

 

Post correlati

Ports of Genoa, dal 1 gennaio 2022 on line lo Sportello Unico Amministrativo (SUA)

GENOVA – L’AdSP del Mar Ligure Occidentale dal 1° gennaio 2022 darà avvio operativo allo Sportello Unico Amministrativo (SUA) che […]

Circle, progetto Waste2BioComp finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon

Il progetto avrà un impatto significativo sulla riduzione dell’uso di materiali a base fossile nell’ambito dei settori industriali tessili, imballaggi […]

La tecnologia ferroviaria europea ERTMS presto anche in Italia – RFI, bando di gara di 2,7 mld

European Rail Traffic Management System (ERTMS) è il sistema tecnologico ferroviario che l’Europa ha scelto come linguaggio comune che garantisce […]


Leggi articolo precedente:
Ugo Salerno
Salerno (RINA): In Val Camonica, treni alimentati ad idrogeno nel 2023

SORRENTO - "Siamo nel cuore del mondo dei trasporti che è uno dei protagonisti della transizione ecologica e della transizione...

Chiudi