Mar Rosso, Hapag-Lloyd aumenta le tariffe GRI sulla rotta transpacifico – Medio Oriente

L'aumento, sulla scia della crisi in Mar Rosso, è pari a 200 dollari per containet e sarà applicabile ai carichi di frutta secca e noci.
Hapag lloyd

Hapag-Lloyd ha recentemente annunciato un nuovo supplemento delle tariffe generali (GRI – General Rate Increase) previsto per le spedizioni dalla costa occidentale degli Stati Uniti al Subcontinente indiano e al Medio Oriente, a partire dal 1° marzo prossimo. L’aumento, sulla scia della crisi in Mar Rosso, è pari a 200 dollari per container, sarà applicabile ai carichi di frutta secca e noci.

La costa occidentale del Nord America comprende i porti di Los Angeles, Long Beach e Oakland, mentre il subcontinente indiano e il Medio Oriente includono porti in India, Bangladesh, Pakistan, Sri Lanka, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Bahrein, Oman, Kuwait, Arabia Saudita, Giordania e Iraq.

LEGGI TUTTO
Digitalizzazione pubblica amministrazione - Regione Toscana, Giani: "Pnrr, occasione irripetibile"

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC