lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > MSC Crociere riparte da metà ottobre con la programmazione invernale 2020 -2021

MSC Crociere riparte da metà ottobre con la programmazione invernale 2020 -2021

Ginevra - «Dopo aver annunciato la programmazione estiva 2021, grazie al duro lavoro di tutta la Compagnia è con grande orgoglio che oggi abbiamo annunciato la nuova programmazione della stagione invernale 2020/2021, confermando oltre 250 partenze tra ottobre 2020 e marzo 2021 su più di 90 diversi itinerari, con durata da due a 24 notti, tra Mediterraneo, Caraibi, Golfo Persico, Sudafrica, Sudamerica e Asia». Con queste parole Leonardo Massa, Country manager di MSC Crociere Italia interviene dal proprio profilo LinkedIn annunciando le novità sia per la ripresa della programmazione crocieristica per la stagione invernale 2020/2021 a partire da ottobre prossimo, che per la programmazione estate 2021.

MSC Crociere ha anche confermato l'ulteriore proroga volontaria fino al 15 settembre 2020 della sospensione temporanea delle crociere ai Caraibi in partenza dagli Stati Uniti. L'annuncio riguarda due navi - MSC Seaside e MSC Armonia - che avevano viaggi in programma in queste aree.

«Abbiamo rivisto e aggiornato l’intera programmazione per la stagione invernale 2020/2021 - ha continuato Leonardo Massa - offrendo crociere in tutte le aree del mondo nelle quali tradizionalmente operiamo. Stiamo inoltre finalizzando un nuovo protocollo sanitario e di sicurezza – che sarà annunciato nei prossimi giorni – sviluppato in collaborazione con le autorità nazionali e con il supporto di un team di medici ed esperti indipendenti.

«L’intera programmazione per la stagione Invernale 2020/2021, partirà a fine ottobre», ha spiegato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises -  «Il nostro programma invernale offre crociere in tutte le aree del mondo nelle quali tradizionalmente operiamo. Con qualche aggiornamento degli itinerari di alcune navi, confermiamo tutte le principali crociere per andare incontro ai numerosi passeggeri che hanno già prenotato una vacanza con noi.»

MSC Crociere sta anche per finalizzare un nuovo protocollo sanitario e di sicurezza sviluppato in collaborazione con le autorità nazionali e con il supporto di un team di medici ed esperti indipendenti. Il nuovo protocollo coprirà tutti gli aspetti dell’esperienza in crociera, dalla fase di prenotazione fino allo sbarco e al ritorno a casa. E riguarderà tutti gli aspetti della vita a bordo, prevedendo misure precauzionali per garantire la salute e il benessere degli ospiti e dell'equipaggio che comprendono misure igienico-sanitarie ulteriormente rafforzate, linee guida per la vita a bordo, nonché un potenziamento delle strutture mediche sulla nave e screening sanitari per gli ospiti e l'equipaggio. Il piano dettagliato del nuovo protocollo, con tutte le misure precauzionali per la salute e la sicurezza sanitaria, verrà annunciato nei prossimi giorni.

 

Post correlati

Video/Nave da crociera urta contro il ghiaccio – Paura a bordo pensando al Titanic

Lo scioglimento dei ghiacciai con il distacco del ghiaccio, oltre che essere un segno tangibile dell’emergenza climatica come risultato dell’inquinamento […]

Genova, i cantieri T. Mariotti consegnano Seabourne Venture, nave ultra lusso Expedition

E’ la prima nave da crociera ultra lusso “Expedition” consegnata alla compagnia Seabourne Cruise  e realizzata dai cantieri  genovesi T. […]

Porto di Piombino, traffico non previsto di mille passeggeri

PIOMBINO – Non ha avuto un particolare impatto sull’operatività del porto, la manifestazione civica indetta dai cittadini per protestare contro […]


Leggi articolo precedente:
D'Agostino Musolino
Ancip – La portualità italiana inciampata negli sgambetti elettorali?

L’ANCIP, Associazione Nazionale imprese portuali, interviene sulle questioni del porto di  Trieste e di Venezia: "l’applicazione acritica di normative già...

Chiudi