lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > Silversea, con Livorno un rapporto fiduciario / FOTO e VIDEO

Silversea, con Livorno un rapporto fiduciario / FOTO e VIDEO

GALLERIA FOTO

Un rapporto fiduciario consolidato negli anni tra il porto di Livorno e la compagnia Silversea Cruises: "Soddisfazione e fidelizzazione, 215 scali in quasi 20 anni, significa 10/12 arrivi all'anno dall'inizio della vita della Porto 2000 quindi dal 97/98 ", sottolinea Massimo Provinciali, presidente di Livorno porto 2000,  a margine  delle celebrazioni per l'arrivo della nave Silver Wind. A confermare la scelta fiduciaria è il fatto che lo scalo toscano sia inserito in un itinerario di assolute bellezze turistiche: "Sorrento, Portofino Montecarlo¨ aggiunge il presidente di Porto 2000, “questo ci deve far capire le potenzialità di Livorno e del porto".

La compagnia con sede nel principato di Monaco e fondata nel 1994, si identifica nel mercato crocieristico per l'offerta di un prodotto di lusso, il comandante della nave Silver Wind, Marco Sangiacomospiega "I nostri passeggeri hanno richieste e aspettative differenti rispetto ai passeggeri a quelli delle grandi navi, abbiamo 4 navi nel Mediterraneo e l'anno prossimo ne avremo una in più, la Silver Muse, altre 5 navi le ai Caraibi".

La città che vive attorno al porto di questo afflusso di crocieristi beneficia parzialmente "A Livorno questo afflusso di crocieristi viene ben visto". spiega il segretario generale della Camera di Commercio, Pierluigi Giuntoli, "Ci auguriamo che il territorio, anche della provincia, possa valorizzare questo tipo di clientela in un ottica di servizi che a loro interessa particolarmente"..

Quale sia il tipo di clientela della compagnia monegasca lo spiega il direttore marketing del gruppo, Massimo De Caro: "I nostri clienti sono maggiormente anglosassoni, quindi l'Italia e Toscana rappresentano un non plus ultra per le bellezze artistiche, per i paesaggi, interpreta bene l'attenzione al bello del cliente Silversea. La nostra clientela non si accontenta di esperienze di massa, ma ama vedere soddisfatte delle esigenze particolari, si vuole sentire a casa anche fuori da casa. Cerca un'esperienza individuale e in un mondo crocieristico fatto di grandi aziende, multinazionali. anche nel settore del lusso che è il nostro segmento di mercato. Noi ci differenziamo perchè siamo un'azienda familiare che offre al cliente servizi su misura, direi sartoriali".

( Nella foto Massimo Provinciali, presidente soc. Porto di Livorno 2000)

Post correlati

Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Port, società del network Global Ports Holding (GPH) – maggiore operatore indipendente di terminal crociere al mondo – […]

Video/Nave da crociera urta contro il ghiaccio – Paura a bordo pensando al Titanic

Lo scioglimento dei ghiacciai con il distacco del ghiaccio, oltre che essere un segno tangibile dell’emergenza climatica come risultato dell’inquinamento […]

Genova, i cantieri T. Mariotti consegnano Seabourne Venture, nave ultra lusso Expedition

E’ la prima nave da crociera ultra lusso “Expedition” consegnata alla compagnia Seabourne Cruise  e realizzata dai cantieri  genovesi T. […]


Leggi articolo precedente:
Authority livornese vince il ricorso col TAR

RESPINTO IL RICORSO PRESENTATO DALLA SOCIETA' SCOTTO Ricorso Respinto e spese compensate tra le parti in ragione della complessità delle...

Chiudi