Intesa AssArmatori-commercialisti per tavolo tecnico su Decreto Genova

Stefano Messina

Accordo ASSARMATORI-CNDCEC per il futuro del cluster marittimo – Proposta per un tavolo tecnico sulle misure del Decreto Genova.

GENOVA – Protocollo d’intesa raggiunto tra l’Associazione armatoriale AssArmatori, e il CNDCEC, Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. L’accordo mira a costruire collaborazioni per lo sviluppo del Cluster Marittimo. Sotto la lente di ingrandimento saranno le agevolazioni fiscali per le imprese marittime genovesi nell’ambito del cosiddetto Decreto Genova. Percorsi di formazione e informazione per commercialisti specializzati nei settori dell’economia del mare, queste le azioni da svolgere congiuntamente per i commercialisti specializzati nelle materie che riguardano le attività di impresa nell’ambito dell’economia del mare, nonché l’individuazione e l’analisi di specifiche problematiche tecnico professionali che riguardano il settore.

È in quest’ottica che si colloca la proposta di collaborazione al tavolo tecnico a cui parteciperanno rappresentanti designati dalle varie categorie e dagli Enti preposti e che, con l’imminente emanazione del decreto-legge recante “Disposizioni urgenti per la città di Genova”, sarà chiamato a occuparsi delle misure di facilitazione fiscale per le imprese genovesi e per la piena ripresa dei traffici portuali, prevedendo anche l’istituzione di una zona franca urbana e di una zona logistica semplificata per il porto e il retroporto.

LEGGI TUTTO
Tasse portuali, Assarmatori chiede un intervento immediato

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC