Il Registro Navale Russo espulso dall’IACS

Il Russian Maritime Register of Shipping – RMRS – “espulso con effetto immediato” dall’International Association of Classification Societies – IACS. La risoluzione è stata ratificata dal Consiglio dell’organizzazione dopo attenta valutazione.

L’associazione motivando l’espulsione ha fatto sapere: “A seguito dei recenti e tragici sviluppi in Ucraina e delle conseguenti azioni intraprese da governi e altre entità in tutto il mondo, comprese, in particolare, le sanzioni nel Regno Unito, dove è ha sede l’IACS, il Consiglio dell’IACS ha esaminato il panorama delle sanzioni in via di sviluppo per garantire che sia pienamente conforme a tutte le disposizioni legali requisiti. Nell’ambito di tale valutazione in corso, e in seguito al ricevimento di una consulenza legale esterna, il Consiglio IACS ha convenuto  che l’adesione in corso del Registro marittimo russo della navigazione (RMRS) all’IACS non è più sostenibile. In quanto tale, e in base ai termini del suo Charter che richiede l’accordo del 75% o più dei suoi membri, il Consiglio IACS ha quindi adottato una risoluzione secondo cui l’adesione del registro marittimo russo della navigazione all’IACS è revocata con effetto immediato.

L’IACS si rammarica profondamente per le circostanze che hanno portato a questa decisione e si augura che le ostilità in Ucraina cessino al più presto e che la pace ritorni nella regione”.

LEGGI TUTTO
MSC potenzia il network intra-asiatico, lancia il nuovo servizio "Sunrise"

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

 

Blue Forum

MSC