lorenziniterminal
grimaldi
Environment - Sustainability > Green Ports&Shipping Summit, le sfide dello shipping sostenibile

Green Ports&Shipping Summit, le sfide dello shipping sostenibile

NAPOLI - Green Ports&Shipping Summit è il tema della conferenza che si svolge venerdì 30 settembre ore 9,30- 13,00 in occasione della Naples Shipping Week nell'ambito dei convegni Port&Shipping Tech.

Green Ports&Shipping Summit

La riduzione dell’impronta ambientale della navigazione commerciale è da tempo in cima alla lista di priorità sia dell’ONU, attraverso la IMO, che dell’Unione Europea. Il focus è sulla riduzione delle emissioni di CO2. La crisi posta-pandemica e la guerra hanno forse rallentato gli effetti pratici per esempio della recente approvazione parziale delle nuove tassonomie, ed alcuni ambiti sono molto controversi e potrebbero cambiare. E’ improbabile che si faccia marcia indietro, però. Urge che si arrivi ad una maggiore definizione delle linee di sviluppo nel campo della propulsione, delle opere marittime, delle infrastrutture portuali e retroportuali e delle normative tecniche. Le tecnologie ci sono, e rassicura che siano diverse. E’ chiaro che i percorsi per arrivare all’obiettivo di emissioni zero o neutrali passeranno quasi certamente da una gestione totale del ciclo energetico, a partire dalla generazione. Contemporaneamente, la riduzione dell’impatto ambientale non può limitarsi alle emissioni di CO2. La riduzione delle emissioni inquinanti (zolfo, ma anche ossidi d’azoto) è sempre un obiettivo, mentre finalmente vanno a fruizione gli standard per la neutralizzazione degli effetti delle acque di zavorra e si punta a una strategia complessiva di “leaving no trace”, dai rifiuti alla plastica. E l’inquinamento acustico.

MAIN TOPICS

L’evoluzione delle regole e le tempistiche IMO

Tassonomie europee e classificazione dei cluster tecnologici

Obiettivi europei per la neutralità carbonica

Decarbonizzazione: quali percorsi tecnologici nel breve e nel medio termine

Il sistema energetico e la decarbonizzazione dello shipping

Il vento come propulsore

Autoproduzione ed efficienza energetica dei porti

Elettrificazione portuale: dove serve la si faccia

Soluzioni non propulsive di efficienza energetica

La prossima tappa: acque di zavorra livello D2, normativa e soluzioni

Zolfo e ossidi d’azoto: ancora strada da fare

Abbattimento dei rifiuti del trasporto marittimo e dei porti

Abbattimento delle emissioni acustiche, salvezza dei porti di città

DETTAGLI

Gestione dei rifiuti prodotti dalle navi: carenze ed esigenze
Simona Giovagnoni, Segretario Generale, ANSEP – UNITAM

Le sfide per uno shipping sostenibile
Alberto Rossi, Segretario Generale, Assarmatori

Andrea D’Ambra, Hybrid and Digital Innovation Manager, Grimaldi

Intervento a cura di Porto di Antwerp-Zeebrugge**

Intervento a cura di DNV

Intervento a cura di Progetto WISAMO

Come affrontare le future sfide legate alla sostenibilità ambientale – Ottimizzazione della gestione energetica a bordo della nave
Alessandro Bonvicini, Head of Engineering & Technical Consultancy, Cetena

Intervento a cura di CMA CGM

Intervento a cura di Fedespedi

Intervento a cura di Jucari Global

Intervento a cura di Uretek

Andrea Cogliolo, Marine Excellence Centres Senior Director, RINA

Intervento a cura di Consorzio ENGIMMONIA con UniGe e Fratelli Cosulich

Intervento a cura di Karberg & Hennemann

Gli ultimi sviluppi delle ispezioni robotiche mediante tecnologia interna per controllare e monitorare le prestazioni dello scafo e del rivestimento, riducendo tempi e rischi
Piergiorgio Fabbi, Sales Manager, Akzo Nobel Coatings

Intervento a cura di Hempel

Decarbonizzazione: tecnologie e sfide
Alberto Di Cecio, General Manager, Ecospray Technologies

Francesco Di Sarcina, Presidente, Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale*

Intervento a cura di Costa Crociere*

Il settore delle Crociere e la sfida delle emissioni zero
Michele Francioni, Senior Vice President, MSC Cruises

Intervento a cura di ALIS*

Intervento a cura di Wartsila*

Antonio de Feo, Direttore, Bureau Veritas

Antonio Marte, Global Sales & Marketing Advisor, DAMEN

Tekomar XPERT, la tecnologia sostenibile di Accelleron
Alberto Pochiero, Regional Technical Manager, Turbo Systems Italy

Antonella Querci, Direzione Sviluppo, programmi europei e innovazione, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale*

Silvio Memoli, Ingegnere Area Tecnica, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Gianni Valenti, Presidente, Gaia First
Guido Chiappa, Executive Vice President, RINA

Intervento a cura di Edison

Post correlati

Over&Under the Sea: Le risorse marine, quantità, diversità e importanza – Port&Shipping Tech

NAPOLI – Over&Under The Sea è il tema della conferenza che si inserisce nel programma della settimana napoletana dello shipping […]

Accordo Ecospray – Gruppo Ruhe per 3 nuovi impianti di produzione di bio-GNL in Germania

Amburgo,  – Ecospray, azienda di ingegneria partecipata da Costa Crociere e parte del gruppo Carnival, ha siglato nuovi contratti con […]

Gestione Processi di Automazione in ambito portuale, in rampa di lancio il nuovo corso ITS FAIMM

GENOVA – In rampa di lancio il nuovo corso ITS per “Business Process Officer” presso l’Accademia Italiana della Marina Mercantile, […]


Leggi articolo precedente:
Porto Genova
Primo semestre 2022, porti italiani in ripresa Traffici +2,7%, in flessione i passeggeri

Assoporti pubblica i dati del primo semestre 2022 Confermati dati di crescita complessiva del settore Roma:  I porti italiani risultati...

Chiudi