Shipping > Genova: Ingresso di Negri nei cantieri di Bisagno e Garré

Genova: Ingresso di Negri nei cantieri di Bisagno e Garré

GENOVA- Finsea spa,  la holding della famiglia Negri di Genova, ha acquisito una quota di minoranza, secondo voci ben informate il 22%, di Genova Industrie Navali (GIN). La societá nata nel 2008 dalla fusione dei due storici cantieri navali genovesi: San Giorgio del porto e Mariotti.

Luigi Negri aveva ceduto, nei mesi scorsi, il 95 per cento del gruppo Gip (Gruppo investimenti portuali) la società (di Negri , Schenone, Magillo e Cerruti) che controllava il 60% del terminal genovese Sech e l’80% di quello livornese TDT,  ai fondi Infracapital e Infravia. Adesso va ad affiancare le famiglie Garré e Bisagno in Gin, l'operazione che rafforza il gruppo cantieristica in vista di una crescita ed espansione.

Post correlati

CMA CGM – CEVA: Via libera della Commissione europea all’acquisizione

CMA CGM ha ottenuto il via libera della Commissione europea per l’acquisizione del 24,99% delle quote azionarie della società svizzera […]

Fincantieri, varo della nave “Seven Seas Splendor” ad Ancona

Fincantieri vara la seconda nave per la compagnia armatoriale Regent Seven Seas Cruises, brand del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings […]

INTERVISTA/Alessandro Onorato: Porti e armatori, sfide presenti e future

Parla l’armatore Alessandro Onorato:  La portualità italiana oggi “regge alle sfide anche grazie, alla posizione geografica”. Ma in futuro saranno […]


Leggi articolo precedente:
Grimaldi: Per Spagna, Grecia, Sardegna e Sicilia la promozione dell’estate

NAPOLI - Grimaldi Lines entra nel vivo dell’estate 2017 con una nuova imperdibile offerta. La Compagnia conferma la sua strategia di...

Chiudi