d’Amico bilancio semestrale, 126 milioni i ricavi – «Prospettive positive del mercato, sale la domanda dei prodotti petroliferi»

ROMA – Bilancio semestrale 2019 presentato dal Gruppo d’Amico International Shippingche evidenziano ricavi per 126,3 milioni di dollari (125,6 milioni nel primo semestre del 2018)  Lo rende noto la società aggiungendo che

L’utile operativo lordospiega il Gruppo d’Amico –  si è attestato a 47,9 milioni, a confronto dei 10,1 milioni dello stesso periodo del 2018). Risultato netto negativo pari a 24,3 milioni che se confrontato con i primi sei mesi dello scorso anno segnava un risultato netto negativo pari a 20 milioni

Paolo d’Amico, presidente e amministratore delegato della società ha commentato i dati: «Restiamo molto positivi sulle prospettive di mercato della nostra industria, caratterizzata da fondamentali solidi e da un previsto miglioramento nel rapporto tra offerta e domanda di navi cisterna. La domanda per il trasporto via mare di prodotti petroliferi» – ha concluso pertanto d’Amico- « sarà molto forte nella seconda metà dell’anno, trainata anche da una ripresa della crescita dei consumi di petrolio e da un’accelerazione della crescita dei volumi raffinati».

LEGGI TUTTO
Paolo d'Amico nuovo presidente Registro Italiano Navale - Luigi Merlo, vicepresidente

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC