lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Tassazione container, la denuncia di Assiterminal, “Intervenga De Micheli”

Tassazione container, la denuncia di Assiterminal, "Intervenga De Micheli"

GENOVA - Immediata la reazione nel mondo della portualità nazionale, a causa del passaggio alla Camera dei deputati, Commissione Finanze, dell’emendamento per l’istituzione “di un contributo unificato sui container sbarcati e imbarcati nei porti dello Stato, anche se non contenenti merci”.

Se questo emendamento dovesse passare sarebbe "l’ennesimo colpo alla competitività del sistema portuale e logistico del nostro paese". Questa la  denuncia sollevata da Assiterminal, l'Associazione italiana terminalisti portuali, i costi complessivi ricadrebbero sull’import/export delle merci, fa sapere Assiterminal in una nota.

"Non discutiamo il merito" - spiega l'Associazione Terminalisti -  l’Agenzia delle Dogane svolge un ruolo che rispettiamo e che promuoviamo ma si devono ricercare le risorse per “rafforzare la vigilanza sulle merci” nelle “normali” entrate dell’erario; stessa osservazione vale per la previsione di attingere alle risorse per l’autonomia finanziaria delle autorità portuali e finanziamento della realizzazione di opere nei porti (art.18 bis, L.84/94) per ri-finanziare Uirnet.

Tali provvedimenti sembrano essere decontestualizzati dallo scenario generale: già soffriamo sul tema delle infrastrutture (i fatti liguri e veneti sono sotto gli occhi di tutti, solo per citare gli esempi più recenti).

Chiediamo a gran voce l’intervento del ministro De Micheli così come la cabina di regia sulle tematiche della tassazione dei canoni concessori e del regolamento sulle concessioni portuali. Auspichiamo certamente un processo di “semplificazione degli adempimenti gravanti sugli operatori” ma non certamente nei termini previsti da simili emendamenti che scaturiscono da chissà quale visione politico economica e chiediamo pertanto siano stralciati.

Post correlati

Autoproduzione, Assarmatori su emendamenti DL Rilancio, “sarebbe tornare indietro”

Sul tema dell’autoproduzione dei servizi portuali interviene Assarmatori precisando che non esiste una contrapposizione tra marittimi e portuali ma la […]

UPI, Bellomo a Pettorino: Unitarietà della categoria, siamo pronti a discutere

“Il neo presidente, ripropone l’apertura del “dialogo per ricucire la spaccatura che c’è stata tanti anni fa”. Tuttavia, il tenore […]

Piombino, hub per le riparazioni navali – “Un Bacino per Piombino” Tavola Rotonda

Il porto di Piombino Hub delle riparazioni navali – La dislocazione stabile di servizi di riparazione navale nel porto di […]


Leggi articolo precedente:
Nuova tassa sui container, colpo durissimo per i porti italiani

ROMA - “L’emendamento approvato questa notte, che introduce una tassa sui container imbarcati e sbarcati, per di più anche se vuoti...

Chiudi